×

Roma, condannato per diffamazione Vittorio Sgarbi

Vittorio Sgarbi è stato condannato a Roma per aver diffamato Virginia Raggi nel 2016.

Vittorio Sgarbi
Vittorio Sgarbi

Vittorio Sgarbi, famoso per le sue uscite a volte fuori luogo, è stato ufficialmente condannato per diffamazione a Roma. Nel 2016 aveva diffamato Virginia Raggi, in un video pubblicato sul sito di un quotidiano nazionale. Oggi è arrivata la condanna, con grande soddisfazione della sindaca.

Sgarbi condannato per diffamazione

Vittorio Sgarbi, nel 2016, aveva fatto un video che è stato pubblicato sul sito di un quotidiano nazionale, in cui prendeva seriamente di mira il sindaco di Roma, Virginia Raggi. Il critico d’arte ha usato affermazioni molto pesanti nei suoi confronti, che secondo il capo di imputazione della procura vanno ad offendere “l’onore e la reputazione” del primo cittadino. Oggi 26 gennaio 2021, Sgarbi è stato ufficialmente condannato per diffamazione nei suoi confronti.

Il tribunale monocromatico della Capitale ha condannato il critico al pagamento di una multa di 1000 euro e a una provvisionale di 10mila euro per diffamazione aggravata a mezzo stampa, dopo un processo con rito abbreviato.

Secondo il giudice alcune frasi erano particolarmente offensive, tenendo anche conto che erano rivolte alle capacità politiche di Virginia Raggi, che era presente in aula. “In quel video riconosce l’onestà intellettuale del sindaco affermando però che ciò non è sinonimo di capacità nella gestione delle vicende politiche.

Si tratta di affermazioni offensive, gratuite: un mero dileggio” ha dichiarato il pm nel corso della requisitoria. Virginia Raggi ha commentato la sentenza, spiegando che “il tema è il clima di barbarie e volgarità che personaggi come Sgarbi stanno portando avanti. L’insulto non è confronto, l’offesa non è dialettica. Chi fa così per me è e resta un bullo“. “Non ho paura dei criminali, francamente non mi spaventano i bulletti da salotto” ha aggiunto il sindaco.

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Nava

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora