> > Qatargate, la proposta di Orban: “Bisogna abolire il Parlamento europeo”

Qatargate, la proposta di Orban: “Bisogna abolire il Parlamento europeo”

orban abolire parlamento europeo

Il post Qatargate è chiaro per il leader ungherese Viktor Orban che ha proposto di abolire il Parlamento europeo per far rinascere l’Ue.

Il presidente ungherese Viktor Orban ha proposto di abolire il Parlamento europeo alla luce della corruzione scoperta con il caso Qatargate.

E ha offerto una soluzione per risollevare le sorti dell’Unione Europea.

L’Ue in crisi dopo lo scandalo

Lo scandalo del Qatargate che ha travolto il Parlamento europeo ha inferto un duro colpo alla credibilità e al prestigio dell’Unione europea, facendone mettere in discussione le fondamenta stesse sulle quali poggia.

L’ondata di indignazione scatenata dalla scoperta delle mazzette inviate dal Qatar e gli arresti illustri scattati nel corso delle indagini ha coinvolto non solo i cittadini dell’Ue ma anche i rappresentanti degli Stati membri.

In questo contesto, infatti, si inseriscono le parole estremamente critiche rivolte all’Europa dal presidente dell’Ungheria, Viktor Orban. Il leader di Budapest è arrivato addirittura a paventare l’abolizione dell’Europarlamento.

Qatargate, la proposta di Orban: “Bisogna abolire il Parlamento europeo”

“Il recente scandalo del Parlamento europeo è rivelatore. Le salvaguardie anti-corruzione del Pe hanno fallito miseramente. Se vogliamo ripristinare la fiducia del pubblico, è il momento di abolire il Parlamento europeo“, ha scritto su Twitter il premier ungherese.

Il riferimento è, appunto, il caso Qatargate che ha colpito al cuore Bruxelles.

E ha proposto: “La nostra soluzione: creare un nuovo Parlamento europeo composto da delegati nazionali. Ciò garantisce maggiore controllo, responsabilità e credibilità. Ridate controllo agli Stati membri!”.