×

Rise dopo il sisma de l’Aquila ora, in elicottero, porta la mamma al ristorante

default featured image 3 1200x900 768x576

Grosseto – Francesco Maria De Vito Piscicelli torna agli onori della cronaca. La sua voce, o meglio, le sue risate, erano state intercettate nell’ambito dell’inchiesta sul G8 della Maddalena. Era l’uomo che rideva di gusto alla notizia del terremoto che ha devastato l’Aquila.

Rideva Piscicelli, imprenditore napoletano, all’idea dei soldi che avrebbe potuto fare grazie a qual sisma. Poco importa se in quel momento, sotto delle macerie, c’erano delle persone. Si scavava per salvare delle vite e non per trovare un tesoro. L’imprenditore si rende ancora una volta protagonista.pensa, forse, di essere lui il padrone dell’Italia, solo così si spiega la sua ultima “bravata”. L’uomo ha accompagnato la madre 75enne al ristorante.

Un locale che si trova vicino al mare, a Ansedonia. Fin qui tutto normale se non fosse che l’imprenditore al ristorante è andato in elicottero. non. I vedete ancora nulla di strano? Ora viene il bello. Piscicelli è atterrato con il suo elicottero sulla spiaggia. Capirete che, a meno che non si stia precipitando, l’atterraggio non è permesso. Proprio la scusa dell’atterraggio d’emergenza ha usato l’uomo quando, i carabinieri, avvertiti da alcuni testimoni, sono giunti sulla spiaggia.

Come riportato da “Il Tirreno”, Piscicelli ha riferito che Il vento soffiava tra i 25 e i 30 nodi. Era, dunque, forte per volare in sicurezza. Per fare quella manovra, però, l’imprenditore napoletano avrebbe dovuto chiamare l’aeroporto di Grosseto e segnalare, oltre alla sua presenza in cielo, anche quell’atterraggio fuori programma, su una spiaggia che lunedì non era nemmeno deserta. L’uomo non ha fatto nulla di tutto questo i vigili Urbani lo hanno denunciato per uso improprio del demanio marittimo. Ridi Piscicelli, ridi.

3 Commenti
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora