Robot aspirapolvere: le 10 migliori marche e modelli
Robot aspirapolvere: le 10 migliori marche e modelli da regalare a Natale
Tecnologia

Robot aspirapolvere: le 10 migliori marche e modelli da regalare a Natale

IRoomba: modello di prima generazione
Modello di prima generazione di IRoomba

I robot aspirapolvere che lavorano autonomamente sono entrati ormai in moltissime case. Mica male vedere l'elettrodomestico che pulisce per noi, no? Vediamo, allora, quali sono i modelli migliori.

Il progresso ci sorprende ogni giorno di più con incredibili miglioramenti o invenzioni. Tali invenzioni sono quelle che, poi, in qualche modo, ci cambieranno la vita. In questo contesto si inseriscono gli aspirapolvere, utilissimi per una più accurata pulizia della casa. Nuove tecnologie e design ne migliorano continuamente le prestazioni, dimezzando i tempi di lavoro e consumi. A tal proposito, vi sono nuovi modelli che sono veri e propri robot automatizzati. Una volta posati sul pavimento fanno tutto il lavoro da sé. Un’incombenza in meno di cui preoccuparsi. Esistono vari tipi di robot aspirapolvere, alcuni si regolano tramite telecomando, altri con pulsanti sull’elettrodomestico.

Robot aspirapolvere: come sceglierli?

Le caratteristiche da valutare con grande attenzione sono peso, autonomia e capacità di aspirazione. I modelli più progrediti sono in grado di riconoscere i vari tipi di superficie e si regolano automaticamente accrescendo o riducendo la potenza e ruotando diversamente la spazzola.

Se avete un unico tipo di pavimento in tutta la casa, potete risparmiare prendendo un robot che non abbia questa funzione.

È importante che il robot sia dotato di un’alta qualità di materiali e spazzole. Su questo è bene non cercare di risparmiare, perché potrebbero rompersi più facilmente e sarebbe un danno economico maggiore. Inoltre bisogna considerare la silenziosità dell’elettrodomestico. Il rumore potrebbe essere molto fastidioso, soprattutto perché alcuni programmi durano abbastanza. Tempo fa sarebbe stato fantascienza poter aver un robot capace di far tutto in maniera autonoma, oggi invece è realtà.

Robot aspirapolvere: come usarli?

Nell’utilizzo di questi particolari robot è importante liberare il pavimento dagli ostacoli presenti. Questo perché, nonostante siano dotati per lo più di sensori anti caduta è sempre preferibile eliminarli in modo da non incappare in spiacevoli sorprese.

È consigliato usare il robot una stanza alla volta, in questo modo sarà in grado di terminarla senza dover tornare alla base per caricarsi e senza dover interrompere in continuazione la pulizia.

Inoltre sarebbe meglio pulire alla perfezione le spazzole per far sì che non si blocchino e durino a lungo.

Generalmente si raccomanda di tenere la base del robot collegata alla corrente. In questo modo si evita che il robot aspirapolvere si scarichi del tutto. È, poi, fondamentale essere certi che la base della carica sia facilmente raggiungibile dal robot.

ILIFE V3s Pro robot pulitore

Si tratta di un aspirapolvere con ben 4 modalità di pulizia: automatica, spot, margine, prenotazione. La batteria non si scarica facilmente, tanto che il robot può essere usato per 2 ore consecutive. Quando il robot necessita di essere ricaricato, torna alla base in maniera automatica. Premendo il pulsante “Clean“, la pulizia parte automaticamente. È possibile programmarlo per pulire anche sotto i mobili. È dotato, inoltre, di un sensore scala. Importante pulirlo con attenzione, in particolare se vi è la presenza di pelo di animali domestici.

Conga Slim 890 Cecotec

Si tratta di un aspirapolvere innovativo e molto potente, in grado di pulire in profondità.

È dotato di sensori di prossimità, ultrasuoni e caduta. È possibile programmarlo 24 ore al giorno per 7 giorni alla settimana ed è controllato da un telecomando dotato di display LCD. Adatto a tutti i tipi di pavimenti. Una volta portato a termine il lavoro, l’aspirapolvere torna automaticamente alla base. Pulisce molto bene le scale e non cade.

Eufy RoboVac

Si tratta di un robot aspirapolvere che ha ben 4 modalità di pulizia a disposizione. In questo modo è possibile raggiungere gli angoli più nascosti della casa. La batteria ha un’ottima tenuta che garantisce più di un’ora e mezza di aspirazione costante. Grazie alle spazzole di alta qualità si può contare su una pulizia accurata. Il design è moderno e la tecnologia smart. Il vetro coprente dell’aspirapolvere è anti graffio. Dotato di sensori infrarossi per evitare ostacoli e cadute.

iRobot Braava Jet 240

L’iRobot Braava è un tipo di aspirapolvere e lavapavimenti molto utile in casa.

Pulisce perfettamente pavimenti di ogni tipo. Piastrelle, linoleum, parquet o laminato. Ha tre modalità di lavaggio, non solo di aspirazione. Una mano molto utile in casa, di certo. Da tenere sicuramente in considerazione.

iRobot Roomba 650

Robot aspirapolvere dotato di quattro sistemi molto validi di pulizia, tutti di buona qualità. Tra questi, sono stati inseriti Soft Touch, iAdapt, Dirt Delect e Anti Tangle. La ricarica è velocissima, avviene in sole 3 ore. La batteria ha fino a due ore di autonomia.

Proscenic 790T WIFI

Programma e personalizza la modalità preferita di pulizia direttamente dal tuo smartphone. In questo modo, ovunque ci si trova, lo si può programmare. Il robot è dotato di un sistema di pulizia intelligente che è in grado di ricaricarsi fino al completamento del lavoro. È inoltre capace di raccogliere peli di animali domestici, detriti, polvere e sporco con grande efficacia.

Dotato di varie funzioni smart, il robot riesce a superare ostacoli fino a 15 mm di altezza.

Riesce, inoltre, a pulire i bordi dei muri. Grazie al sensore di movimento, il robot aspirapolvere è in grado di percepire gli ostacoli e i bordi e, di conseguenza, sa gestirsi anche in prossimità delle scale. Garantisce una pulizia veramente approfondita dei pavimenti.

Conga Slim 890 Wet di Cecotec

Si tratta di un robot aspirapolvere che pulisce, aspira e lava il pavimento. Dotato di navigatore intelligente, programmabile fino a 24 ore al giorno. Ha un telecomando con display LCD e 5 modalità di pulizia.

Vileda Italia 147269 Cleaning

È tra i robot aspirapolvere più economici ma offre, comunque, buone prestazioni, con design moderno. Molto utile per la pulizia delle superfici con 3 programmi di pulizia. È possibile ricaricarlo con le stesse modalità di un telefonino.

Ecovacs Robotics Deebot M82

Aspirapolvere dotato di funzioni di pulizia molto avanzate. Ha il pregio di pulire in modo silenzioso. Mette a disposizione diverse modalità di pulizia. Si tratta di un robot molto avanzato, che garantisce accuratezza e qualità, per una casa splendente.

ILIFE A4 Aspirapolvere robot

Si tratta di un tipo di robot molto adatto alla pulizia di tappeti sottili, legno, piastrelle, laminati.

Garanzia di potenza e conseguente pulizia accurata. Il robot ha un’autonomia massima di 2 ore. Una volta terminato il lavoro, l’aspirapolvere torna alla base e si ricarica. Grazie a un’ulteriore funzione è possibile evitare ostacoli e cadute.

iRobot Roomba 960

Prodotto che supera gli 800 euro ma garantisce davvero una pulizia di alto livello. Dotato di sistema di navigazione iAdatpt 2.0. È in grado di pulire autonomamente tutte le stanze della casa. Oltretutto, è possibile connettersi a internet tramite Wi Fi. Programmabile, si può impostare ovunque ci si trovi e, soprattutto, in qualunque momento si desideri. Tre stadi di pulizia e grande attenzione ai bordi delle pareti, per pulirli accuratamente. Un vero gioiello che vale il prezzo elevato.

Qualsiasi modello scegliate, il robot aspirapolvere è un prodotto molto interessante che vi aiuta a dimezzare i tempi dedicati alle pulizie. Un’invenzione molto interessante che, nel tempo, potrà apportare ulteriori migliorie, con modelli e prezzi più competitivi. Per far sì che la vostra casa sia in ordine, non vi resta che scegliere il robot più adatto alle vostre esigenze. Sarà un po’ strano vedere un robot che fa il lavoro per voi ma, siamo sicuri, non sarà difficile abituarsi al cambiamento.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche