Rolling Stones, costo biglietti e informazioni per il concerto
Rolling Stones, costo biglietti e informazioni per il concerto
News

Rolling Stones, costo biglietti e informazioni per il concerto

rolling stones
rolling stones in concerto

Tornano in Italia i Rolling Stones, la band britannica si esibirà a Lucca. Piovono già critiche sul costo dei biglietti.

Tornano in Italia i Rolling Stones. La rockband britannica si esibirà a Lucca il 23 settembre, unica data italiana della parte europea del No Filter Tour. Il concerto si terrà presso le Mura Storiche: una location mai utilizzata prima, che avrà come sfondo le Mura di cinta medievali, simbolo della città. La serata servirà anche a celebrare i 20 anni del Lucca Summer Festival. Ci sono voluti 16 mesi di lavoro per portarli a Lucca“, ha detto il promoter Mimmo D’Alessandro, patron del Lucca Summer Festival, che festeggia così i vent’anni di una delle migliori kermesse musicali italiane. Pare che a convincere i Rolling Stones sia bastata una fugace visita alle mura storiche della città toscana, luogo prescelto per l’evento: una spianata che potrà “contenere” sino a 50mila fan. “Sono contento di tornare a suonare in luoghi familiari e in altri che non ho mai visto”, ha spiegato Jagger.

Caccia ai biglietti

La prevendita dei biglietti si svolgerà come segue:

– presale esclusiva tramite app ufficiale The Rolling Stones e per titolari American Express: dalle ore 9:00 di giovedì 11 maggio alle ore 9:00 di sabato 13 maggio
– vendita generale in esclusiva sul sito Ticketone.it dalle ore 10:00 di Sabato 13 maggio
– vendita nei punti fisici del circuito Ticketone dalle ore 10:00 di domenica 14 maggio

Questi i costi per le singole aree disponibili:

– Pit 1: 700 posti da 300 euro più diritti di prevendita
– Pit 2: 3500 da 150 euro più diritti di prevendita
– Ingresso generale: 100 euro più diritti di prevendita
– Tribuna sulle mura: 200 euro più diritti di prevendita

Le polemiche non si placano soprattutto per il costo molto alto dei biglietti, con la prevendita di oggi si dà il via a tre giorni in cui con molta probabilità tutti i tagliandi verranno “bruciati” a tempi record, nonostante le critiche per il prezzo davvero alto.

Critiche a cui D’Alessandro ha risposto così “Leggo critiche ai prezzi dei biglietti ma credo che se li avessimo messi al doppio li avremmo venduti tutti lo stesso. Sono quasi pentito di aver fatto prezzi tutto sommato bassi per un evento del genere.”

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche