×

Roma, furti di energia contro l’aumento delle bollette di gas e luce: 15 denunce

A Tor Bella Monaca, a Roma, 15 persone sono state denunciate per furti di energia attuati per contrastare l’aumento delle bollette di gas e luce.

furti di energia

In considerazione dell’aumento delle bollette di gas e luce alle stelle, i furti di energia si stanno moltiplicando con ritmo serrato. A Roma, quindici persone sono state denunciate dai carabinieri per aver commesso abusi legati alla rete elettrica, al gas e all’acqua.

Roma, furti di energia contro l’aumento delle bollette di gas e luce: i controlli dei carabinieri

Con l’aumento incessante delle bollette del gas e della luce, stanno aumentando in modo sempre più importante i furti di energia. In questo contesto, sono almeno quindici le persone denunciate dalle forze dell’ordine per aver commesso un furto di energia elettrica, di gas e di acqua a Tor Bella Monaca, quartiere situato alla periferia di Roma.

Nell’ambito del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, il prefetto di Roma, Matteo Piantedosi, ha incaricato i carabinieri di effettuare i controlli necessari per appurare la regolarità degli allacci. I militari, coadiuvati dal personale di Acea, Areti e dell’Ater, quindi, hanno condotto le verifiche necessarie presso le palazzine popolari situate al numero civico 15 di via Giovan Battista Scozza.

Tor Bella Monaca: 15 denunce per allacci abusivi

In questo contesto, l’ispezione dei carabinieri si è concentrata nei Lotti A-B-C-D-E delle palazzine in via Giovan Battista Scozza ed è stata finalizzata all’individuazione di allacci abusivi alla rete elettrica e/o idrica e di occupazioni abusive.

Al termine dei controlli che hanno interessato 64 unità abitative, è scattata la denuncia per 15 persone. Intanto, dopo aver riscontrato evidenti irregolarità, i militari hanno provveduto con i tecnici incaricati a ripristinare lo stato dei luoghie a rimuovere con effetto immediato gli abusi accertati.

Contents.media
Ultima ora