Roma, ragazzo tenta il suicidio ma viene salvato all'ultimo
Roma, ragazzo tenta il suicidio ma viene salvato all’ultimo
Cronaca

Roma, ragazzo tenta il suicidio ma viene salvato all’ultimo

suicidio

Un ragazzo di 25 anni ha minacciato il suicidio dal tetto di un palazzo. La polizia, chiamata da dei cittadini, lo ha preso mentre precipitava.

Un ragazzo di 25 anni ha tentato ieri il suicidio, gettandosi dall’alto di un palazzo. Delle sue pericolose intenzioni si sono accorti dei cittadini che, mentre minacciava l’estremo gesto, hanno chiamato i rinforzi. Sono quindi giunti quanto prima sul luogo pompieri e poliziotti. Il giovane ad un certo punto si è lanciato nel vuoto, convinto a porre fine alla propria esistenza. Ma i soccorritori lo hanno afferrato al volo e lo hanno tratto in salvo. Lo spettacolare salvataggio è stato immortalato in un video.

Suicidio tentato a Roma

Tragedia sfiorata a Roma. Un ragazzo di 25 anni, la cui età è rimasta sconosciuta, è salito sul tetto di un palazzo di via Lorenzo il Magnifico e ha minacciato il suicidio. Il giovane è andato oltre, e si è gettato nel vuoto. Nel frattempo, dei cittadini si sono accorti dell’episodio e hanno chiamato le forze dell’ordine, che cono giunte sul luogo quanto prima. È stato un lavoro di squadra tra poliziotti e vigili del fuoco, che sono arrivati sul tetto in questione.

Il giovane a quel punto si è buttato dal tetto, ma è stato afferrato all’ultimo, evitando così che il ragazzo si togliesse la vita. Il giovane è stato poi affidato al 118. Sono sconosciute le cause che hanno portato il giovane a tentare il suicidio.
Lo spettacolare salvataggio è stato immortalato in video che è divenuto virale sui social.
Nel video osserviamo perfettamente il giovane lasciarsi andare nel vuoto, preso in extremis dai poliziotti, accorsi in massa per salvargli la vita. Numerosi sono i commenti di utenti che si complimentano con l’operato delle forze dell’ordine romane. Una persona ha commentato: “Complimenti alle forze dell’ordine, ma mi rattrista tantissimo vedere un ragazzo che tenta il suicidio”. Un altro ha scritto: “Siete grandi fratelli….Dio vi benedica davvero”. Le forze dell’ordine si sono evidenziate per il grande coraggio e la grande efficienza in questa delicatissima e drammatica situazione. Dei veri eroi.

Sos suicidio

È attivo un servizio, in collaborazione con la Camera di Commercio, per prevenire i suicidi. Se si hanno per la teste certi pericolosi pensieri, o si pensa che un proprio caro abbia intenzione seriamente di togliersi la vita, si può telefonare al Numero Verde 800180950, dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle 20, oppure il sabato dalle ore 8 alle ore 13. Può essere un’importantissima opportunità per affrontare seriamente questo problema. Infatti, alle chiamate risponde del personale formato che metterà in contatto le persone con degli psicologhi. Durante la conversazione telefonica è anche possibile fissare un colloquio.
Quindi si tratta di un importante servizio da sfruttare in casi come quello di ieri nella città di Roma. Perché si è trattato, fortunatamente, di un caso a lieto fine. Sarebbe bastata anche una frazione di secondo, una presa un filo meno salda, e il giovane si sarebbe schiantato nell’asfalto della strada, senza possibilità di salvarsi. Ma probabilmente si poteva evitare di arrivare a questo drammatico momento, anche se quel che conta è che il ragazzo è sano e salvo. Almeno fisicamente. Adesso dovrà iniziare il recupero psicologico, che sarà in salita.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche