Sacerdote arrestato: sorpreso in auto con bimba di 10 anni
Sacerdote arrestato: sorpreso in auto con bimba di 10 anni
Cronaca

Sacerdote arrestato: sorpreso in auto con bimba di 10 anni

Sacerdote arrestato a Prato
Sacerdote arrestato a Prato

Un residente ha visto la scena e ha chiamato la polizia, mentre il sacerdote ha rischiato il linciaggio da parte dei presenti.

Un sacerdote di 70 anni è stato arrestato in flagranza di reato, dopo essere stato sorpreso in auto con una bambina di 10 anni. L’episodio è avvenuto nel parcheggio di un supermercato di Calenzano, tra Prato e Firenze, intorno alle 22.30 di lunedì 23 luglio. Un residente della zona ha notato la scena a bordo dell’auto, ha aperto lo sportello per far scendere la bambina e ha avvertito le forze dell’ordine. Tra il sacerdote e alcuni passanti è però nata una colluttazione: l’ecclesiastico ha rischiato il linciaggio e alcune persone sono rimaste ferite il modo lieve. La procura di Prato ha arrestato l’uomo che si trova ora ai domiciliari. Per la bambina, da tempo seguita dai servizi sociali, è stato previsto un sostegno psicologico.

Sacerdote condannato a Brescia

Esattamente un mese prima dell’arresto di Calenzano, il tribunale di Brescia ha condannato a 5 anni di carcere Angelo Blanchetti, 55 anni, ex parroco di Corna di Darfo in Vallecamonica.

La condanna ha lasciato insoddisfatta sia l’accusa, che ha chiesto 10 anni di detenzione, sia la difesa, che avrebbe voluto l’assoluzione.

L’ex sacerdote è stato arrestato nel 2016 in seguito alla denuncia di un 14enne di origini straniere che lo ha accusato di molestie sessuali. Il ragazzino era entrato in contatto con don Blanchetti durante il suo percorso di conversione al cattolicesimo e di preparazione al battesimo. Il 14enne ha confessato le violenze subite a un responsabile della Chiesa Apostolica Evangelica di Milano, che l’ha convinto a sporgere denuncia. Durante la sua deposizione, la vittima ha descritto nel dettaglio gli elementi presenti nell’abitazione del prete, tra cui olii profumati e preservativi ritrovati dagli inquirenti in una cassaforte.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Lisa Pendezza
Lisa Pendezza 946 Articoli
Lisa Pendezza, nata nel 1994 a Milano. Laureata in Lettere con la passione per i viaggi, il benessere e la lettura, spera di riuscire a girare il mondo con una macchina fotografica in una mano e un romanzo nell'altra. Amante dei libri, si limita per ora a leggerne molti, con il sogno nel cassetto di scriverne uno.