> > Sainz, spaventoso incidente per il padre alla Dakar

Sainz, spaventoso incidente per il padre alla Dakar

Incidente

Carlo Sainz Senior, padre del pilota della Ferrari, si ribalta insieme a Luca Cruz dopo il salto su una duna nel Rally Dakar: il dietro front in volo

Dakar, il rally più famoso e pericoloso insieme.

Stavolta a pagare il rischio è lo spagnolo Carlo Sainz Senior, padre del pilota della Ferrari e tre volte vincitore del Rally Dakar.

La dinamica dell’incidente

Dopo il salto su una duna, l’Audi di Luca Cruz e Carlo Sainz si è ribaltata. All’arrivo dei soccorsi, il padre del pilota della Ferrari è stato caricato in elicottero per essere trasportato all’ospedale di Riyadh: sofferente al torace e alla schiena, diceva di accusare forti dolori al busto; ma, mentre era in volo, una richiesta inaspettata: Sainz chiede di tornare indietro, sulla pista.

La decisione folle di Carlo Sainz

Voleva tornare sul circuito, avendo in mente di controllare insieme a Cruz le condizioni della vettura – evidentemente danneggiata dal ribaltamento – e, se fosse stato possibile, ripartire verso il traguardo. E così ha fatto. Ad attenderlo c’erano i soccorsi del suo team, pronti a mettere in atto le riparazioni necessarie per tentare di proseguire.

Vince Sébastien Loeb

Un podio tutto Prodrive. Dopo 686km tra Riyadh e Harad, il francese Sébastien Loeb vince per la terza volta il Rally Dakar.

A 3’7″ arriva secondo il lituano Vaidotas Zala. Sul gradino più basso del podio, con un distacco di 4’18” da Loeb, si piazza il francese Guerlain Chicherit.