Sale su Uber con l'amante ma il conducente è suo marito
Sale su Uber con l’amante ma il conducente è suo marito
Cronaca

Sale su Uber con l’amante ma il conducente è suo marito

La donna era stata prudente nel scegliere l'auto, proprio quella sera però suo marito aveva scambiato la macchina con un amico.

In Colombia 3 persone sono le protagoniste di una casualità fuori dal comune. Una donna ha da diversi mesi una relazione segreta con un uomo, la fatalità vuole che gli amanti prendendo un taxi Uber si sono ritrovati alla guida il marito della colombiana. Una brutta sorpresa per la donna che ha inesorabilmente compromesso il suo matrimonio.

Il taxi della vergogna

La donna e il suo amante dopo aver prenotato un Uber si incontrano il marito. La ragazza aveva controllato l’auto riscontrano che non si trattava di quella del marito, la precauzione non è stata sufficiente e qualcosa è andato storto.

Secondo le fonti il marito una volta che i due amanti sono entrati nel veicolo è andato su tutte le furie, i due amanti si sono dati alla fuga ma l’uomo li ha raggiunti facilmente grazie al suo mezzo. L’autista ha quindi raggiunto l’amante insultandolo e poi aggredendolo provocando unicamente delle ferite superficiali.

Ma com’è possibile che la donna non abbia riconosciuto l’auto del marito? Alla radice dell’evento c’è una casualità che si è rivelata fatale: quella notte l’uomo aveva scambiato l’auto con un amico.

Quando la moglie ha prenotato l’Uber quindi non si è confusa ma ha richiesto inconsapevolmente la macchina di un collega di suo marito.

L’uomo ora si trova senza una moglie e rischia pure di perdere il suo lavoro, la compagnia statunitense è molto rigida sull’identificazione, l’uomo non avrebbe dovuto scambiare l’auto con l’amico. Seppur questa infrazione si sia rivelata fondamentale per la vita privata dell’uomo ora Uber potrebbe avere l’intenzione di revocare la licenza dell’autista.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche