×

Coronavirus, ipotesi del Federico II: “Meteo Wuhan come in Lombardia”

Secondo uno studio, potrebbe esserci una correlazione tra la pandemia e il meteo di Wuhan e della Lombardia.

coronavirus wuhan lombardia meteo
coronavirus wuhan lombardia meteo

Secondo uno studio elaborato dall’Univesità Federico II di Napoli, potrebbe esserci una correlazione tra la pandemia di coronavirus e il meteo. A Wuhan e in Lombardia, infatti, la situazione metereologica concide con il contagio del virus, avvenuto alle stesse condizioni.

Coronavirus, ipotesi meteo Wuhan-Lombardia

Ogni giorno che passa sorgono nuove ipotesi sull’origine e cause del contagio su scala globale del coronavirus. Secondo uno studio elaborato dall’Università Federico II di Napoli, pare che possa esserci una correlazione metereologica tra il contagio avvenuto a Wuhan e in Lombardia.

Il professor Nicola Scafetta del Dipartimento di Scienze della Terra, dell’Ambiente e delle Risorse dell’Università Federico II di Napoli, insieme alla sua equipe, ha riprodotto specifiche cartine del mondo isotermiche, allo scopo di localizzare, mese per mese, le regioni del mondo con variazioni di temperatura simili tra loro.

Virus alle stesse condizioni

Entrando più nello specifico della ricerca, è emerso che da gennaio a marzo, la zona isotermica che va principalmente dalla Cina Centrale verso l’Iran, la Turchia, il bacino mediterraneo occidentale (Italia, Spagna e Francia), fino agli Stati Uniti d’America, coincide con le regioni geografiche più colpite dalla pandemia nello stesso arco di tempo e dove tutto sommato si sono verificate simili condizioni climatiche.

Le previsioni dicono che quindi in primavera, quando il clima migliorerà, la pandemia potrebbe subire un peggioramento nelle zone settentrionali del globo, mentre nelle zone meridionali (dove sono situate Cina e Italia), dovrebbe manifestarsi un radicale miglioramento.

Contents.media
Ultima ora