×

Riapertura scuole, i medici dettano le linee guida contro il Coronavirus

Condividi su Facebook

I medici dettano i consigli per evitare la diffusione del Coronavirus alla riapertura delle scuole.

Studenti coronavirus medici

La scuola è ormai iniziata in gran parte delle regioni d’Italia e molti istituti si stanno ancora attrezzando per mettere in atto i migliori accorgimenti per evitare una possibile diffusione del Coronavirus tra i banchi dopo la riapertura. Distanziamento sociale, mascherine e gel igienizzanti sono le parole chiave.

Per bambini e adolescenti sarà, senza dubbio, un ritorno in aula diverso dai precedenti anni.

Riapertura delle scuole ed emergenza Coronavirus

La società italiana medici di medicina generale ha deciso di tendere una mano agli studenti e a tutto il personale scolastico, che in questi giorni si troveranno senza dubbio a vivere un clima quasi surreale.

È stata diffusa, infatti, una lista di linee guida da seguire, dentro e fuori dall’aula, per ostacolare la possibilità di contagio. Un modo per rispondere anche ai tanti dubbi dei giovani e delle famiglie che in questi giorni si apprestano a tornare sui banchi di scuola nel corso di una pandemia.

L’iniziativa – ha spiegato il professor Claudio Cricelli, Presidente della SIMG – è nata nella dimensione che noi medici conosciamo meglio di tutti.

La dimensione della vita quotidiana con le domande, i dubbi, le preoccupazioni, i problemi e le soluzioni che famiglie, genitori, nonni, studenti pongono ogni giorno al loro Medico di Famiglia. La guida è stata realizzata dalla Simg con il forte sostegno delle istituzioni che hanno prodotto i materiali di riferimento ed hanno rivisto il testo suggerendo correzioni e integrazioni. L’ISS è il nostro interlocutore Scientifico primario. I documenti e le raccomandazioni nel corso della Pandemia e quelli per il rientro negli Istituti Scolastici di ogni ordine e grado sono stati il riferimento della SIMG.

Il Ministero dell’Istruzione ha sostenuto questa iniziativa ed ha rivisto e corretto le indicazioni del documento offrendo suggerimenti preziosi“.

I consigli dei medici

La società italiana medici di medicina generale ha invitato agli studenti e le rispettive famiglie ad evitare gli allarmirmi. Qualora, tuttavia, si presentassero sintomi influenzali è importante evitare i luoghi affollati e i mezzi pubblici, bensì restare a casa ed allertare il proprio medico.

Nel caso di bambini, meglio affidarli a persone in buona salute piuttosto che a soggetti a rischio come i nonni. È importante, inoltre, evitare di causare stress e ansie ai più piccoli. Le loro paure sono lecite e, dunque, è necessario che essi comprendano il valore delle misure di prevenzione.

Nata a Palermo, classe 1998, è laureata in Scienze delle comunicazioni per i media e le istituzioni e iscritta all'Albo dei giornalisti pubblicisti. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Mediagol e itPalermo.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Ferrara

Nata a Palermo, classe 1998, è laureata in Scienze delle comunicazioni per i media e le istituzioni e iscritta all'Albo dei giornalisti pubblicisti. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Mediagol e itPalermo.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.