×

Uova di cioccolato: al latte, bianco o fondente?

Si fa presto a dire cioccolato: dalle tre versioni tradizionali alle uova dagli aromi particolari. La scelta migliore? Dipende da chi è il goloso!

uova di cioccolato bianco fondente latte 768x486

Cioccolato al latte, fondente o bianco? La risposta dipende da chi è il goloso a cui regalare il classico uovo di Pasqua, anche perché le proposte da parte delle case produttrici sono svariate. Oltre alle uova classiche ci sono anche quelle dai gusti originali, così come le sempre più amate uova ricoperte internamente di nocciole, mandorle o pistacchi tostati. La predilezione di molti è per il cioccolato in sé, visto che il gusto di ogni tipologia di cioccolato differisce enormemente. In linea generale sono gli adulti a prediligere le uova di cioccolato fondente.

4 Uova-di-Pasqua-Venchi

Dimmi che cioccolato preferisci e ti dirò chi sei

In effetti prediligere le uova di cioccolato fondente, al latte o bianco, è una questione prettamente di gusti personali. Anche se a seconda del tipo di cioccolato cambiano anche le proprietà nutrizionali; l’uovo al cioccolato fondente contiene sostanzialmente solo cacao, burro di cacao e una piccola percentuale di zucchero. La versione al latte aggiunge a tali ingredienti i grassi del latte e il latte in polvere; mentre le uova di cioccolato bianco sono costituite essenzialmente da zucchero, burro di cacao e latte in polvere. La consistenza tende ad essere leggermente più dura nel caso delle uova fondenti, mentre quelle al latte e bianche sono più cremose, ma anche più dolci e ricche di grassi, oltre che spesso con un sapore di cacao meno persistente.

Come dicevamo, sono solitamente gli adulti a preferire le uova al cioccolato fondente, mentre i bambini prediligono soprattutto quello al latte. Il cioccolato bianco è invece il più adatto a chi ama i prodotti dolci e il latte, perché di fatto ha un intenso sapore di latte e di vaniglia, aroma quasi sempre presente in questo tipo di cioccolato.

Cambia il colore e il gusto, non la qualità

Anche se dire uova di cioccolato non significa necessariamente parlare di prodotti di alta qualità, è vero che sempre più spesso gli italiani tendono ad acquistare uova di Pasqua prodotte con cioccolato di un certo livello. In questo settore siamo in Europa tra i maggiori consumatori, confermando il fatto che preferiamo approfittare di un prodotto dolce solo se ci sa dare quel qualcosa in più. Sempre più spesso oltre alle classiche alternative – al latte, fondente o bianco – le uova di cioccolato sono disponibili in versioni originali, con frutta secca o aromi particolari.

Tra i più amati degli ultimi anni è sicuramente il pistacchio, che nelle uova di cioccolato entra come pasta, all’interno degli ingredienti della massa di cioccolato, oppure come frutto tostato o addirittura salato. La consistenza croccante offerta dalla frutta secca rende le uova di Pasqua più golose, soprattutto quando sia il cioccolato che la frutta sono di alta qualità.

Si fa presto a dire cioccolata

In effetti sarebbe riduttivo distinguere la cioccolata solo per le tre categorie classiche. Oggi in commercio si trovano numerose tipologie diverse di cioccolato, anche solo considerando quello al latte o quello fondente. Di base per fare in modo che il cioccolato sia buono è necessario partire da materie prime di qualità elevata, prima tra tutte la massa di cacao e il burro di cacao.

In Italia sono presenti aziende che propongono cioccolato, uova di Pasqua e cioccolatini prodotti al 100% con ingredienti naturali, con la minima quantità di zucchero possibile, senza glutine e olio di palma e ovviamente con il miglior cacao disponibile sul mercato. Il risultato è ovviamente eccellente, non solo per quanto riguarda il palato, ma anche per la salute e per l’ambiente. Produrre cioccolato con cacao che proviene da piantagioni ecosostenibili fa bene a noi, ma fa bene soprattutto al pianeta su cui viviamo.

Contents.media
Ultima ora