×

Whatsapp, posticipati di tre mesi le norme sulla privacy

Whatsapp posticipa l'accettazione delle nuove norme sulla privacy al 15 maggio.

whatsapp norme privacy
whatsapp norme privacy

Facebook ha deciso di posticipare di tre mesi le nuove norme sulla privacy di whatsapp, consentendo quindi a tutti gli utenti di accettarle senza fretta. Inizialmente prevista per l’8 febbraio, ora la società stabilisce per il 15 maggio la deadline per l’accettazione dei termini.

Facebook chiarisce: “L’ultimo aggiornamento non cambia nulla di fatto, ma i vostri dati rimarrano protetti”.

Whatsapp posticipa norme privacy

Dopo la pioggia di critiche incassata negli ultimi giorni sull’aggiornamento dell‘informativa sulla privacy, Facebook ha deciso di posticipare di tre mesi le nuove norme di Whatsapp.

Inizialmente la società di messaggistica aveva fissato per l’8 febbraio la deadline, pena la sospensione o eliminazione degli account. Ora invece Facebook comunica il posticipo al 15 maggio, per permettere a tutti gli utenti di rivedere e accettare con calma la nuova normativa.

Conversazioni protette

Come affermato da Whatsapp, l’ultimo aggiornamento non cambierebbe nulla di fatto, ma il solo messaggio avrebbe creato molta confusione negli utenti e negli addetti ai lavori.

Per questo motivo la società ha voluto chiarire: ” L‘app si fonda su un concetto semplice: tutto ciò che condividi con familiari e amici rimane tra voi. Questo significa che continueremo a proteggere le tue conversazioni personali con la crittografia end-to-end“.

L’ultimo aggiornamento di fatto aggiunge nuove opzioni facoltative che consentono agli utenti lo scambio di messaggi con le aziende che usano WhatsApp e offrono maggiore trasparenza sulle nostre modalità di raccolta e utilizzo dei dati“. Chiarisce ulteriormente la società. “Con questo aggiornamento non aumenta la nostra capacità di condividere le informazioni con Facebook“, conclude il comunicato.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora