×

Sofia Goggia medaglia d’argento nella discesa alle Olimpiadi di Pechino

In Cina la tenacia e la classe di Sofia Goggia che si aggiudica la medaglia d’argento alle spalle della svizzera Corinne Suter e davanti a Nadia Delago

Sofia Goggia

Valanga azzurra in Cina, con Sofia Goggia che conquista la medaglia d’argento nella discesa alle Olimpiadi di Pechino e con una straordinaria prova di carattere cancella l’infortunio di gennaio con un podio che sa di oro zecchino. La Goggia ha sfiorato la medaglia d’oro nella discesa olimpica di Pechino 2022.

Sofia Goggia medaglia d’argento dietro a Suter e davanti all’altra azzurra Delago

La nostra azzurra ha infatti conquistato la Medaglia d’Argento alle spalle della svizzera Corinne Suter e davanti a Nadia Delago, che si aggiudica il bronzo in una giornata per lo sci italiano che è da incorniciare. A pochi giorni dall’avvio dei giochi olimpici invernali Sofia era stata vittima di una brutta caduta a Cortina.

L’incidente di Cortina a pochi giorni da Pechino e la forza di un’atleta vera

E quell’incidente maledetto le aveva dato la forza non solo per rimettersi in arcione ad una partecipazione che a quel punto pareva compromessa, ma addirittura ad una competitività che ha premiato la sciatrice azzurra, la sua grinta e la sua classe assoluta. Ecco le parole di Sofia sulla sua pagina Facebook: “Questa è la prova più grande che la vita mi abbia mai portato, sussurro tra le lacrime in partenza al fisio.

L’altro giorno, quando sono entrata in casetta per fare la ricognizione della prima prova, ho guardato quei cinque cerchi: ho avuto un’esplosione di felicità nel cuore”.

“Le Olimpiadi sono il posto dove volevo essere”: anatomia di un sogno tenace e di una favola bella

E in chiosa: “È il mio sorriso al traguardo dopo questi due primi allenamenti in pista ed è la consapevolezza di essere esattamente dove vorrei essere! Perché le Olimpiadi sono il posto dove ciascun atleta vorrebbe essere, quel mio Sogno nel cuore sin da bambina!”.

E il sogno si è avverato in upgrade, con un podio olimpico.

Contents.media
Ultima ora