Juventus-Manchester United: la provocazione di Mourinho | Notizie.it
Juventus-Manchester United: la provocazione di Mourinho
Sport

Juventus-Manchester United: la provocazione di Mourinho

mourinho

Jose Mourinho non è stato ben accolto allo Juventus Stadium, ma si è preso la sua rivincita battendo la Juve per 2 gol a 1.

Il match di Champions tra Juventus e Manchester United si è concluso con la vittoria degli inglesi. Lo Stadium non aveva ben accolto Mourinho, e il tecnico inglese, dopo aver messo ko la squadra di casa, si è preso la sua rivincita: “Io sono venuto qui a fare il mio lavoro e sono stato insultato per 90 minuti. Io non ho offeso nessuno, anche se a freddo non lo rifarei. Ma hanno insultato me, la mia famiglia e la mia famiglia interista. E questo non è bello

Juventus-Manchester

Nella serata di mercoledì 7 novembre, Torino ha ospitato la sfida di ritorno tra Juventus e Manchester United, valida per la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League. Le due squadre si sono battute dando prova di grande tecnica, chiudendo il primo tempo sullo 0-0. Nel secondo tempo però la voglia di vincere ha prevalso, portando così in vantaggio la Juventus, con goal di Ronaldo. Gli inglesi però non si sono fermati e hanno ribaltato il risultato, chiudendo il match sull’1-2

Ad attirare però l’attenzione è stata l’accoglienza che i tifosi juventini hanno riservato al tecnico del Manchester, Josè Mourinho.

Durante tutti i 90 minuti, gli insulti e i cori destinati all’allenatore non si sono risparmiati, ma Mourinho ha fatto finta di niente, prendendosi la sua rivincita direttamente sul campo. Essendo però famoso per le sue provocazioni, il tecnico del triplete, non poteva non lasciare il segno anche questa volta. Prima di abbandonare il campo, ha guardato i tifosi e ha appoggiato una mano sull’orecchio. Il gesto è stato poi spiegato in conferenza stampa: “Sono stato insultato per 90 minuti. Io sono venuto qui per fare il mio lavoro. Io non ho insultato nessuno”. Il portoghese si è detto inoltre molto soddisfatto della prestazione dei suoi ragazzi.

Battibecco con Bonucci

Oltre al gesto provocatorio, ad attirare l’attenzione è stato anche il battibecco tra il tecnico portoghese e Leonardo Bonucci. Il difensore bianconero infatti ha notato il gesto di Mourinho e, non apprezzandolo, ha chiesto spiegazioni. Subito però è stato allontanato dai compagni di squadra che hanno temuto che la discussione potesse degenerare. Mourinho, non ancora soddisfatto, ha deciso di ripetere il gesto fino all’ingresso del tunnel degli spogliatoi.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Diadora Tapis Roulant-Star 1000 Rigenerato
229 €
489 € -53 %
Compra ora
GUNA Rimedio di soccorso 10ml
8.79 €
Compra ora