×

Tutti gli eventi sportivi del 2019: un anno di emozioni, successi e sfide

Condividi su Facebook

Gli eventi sportivi che hanno segnato il 2019, dalla scherma al calcio passando per il rally e il ciclismo: un anno ricco di appuntamenti che hanno emozionato il grande pubblico.

finale champions league

Dal punto di vista degli eventi sportivi, il 2019 è stato un anno di avvenimenti e successi, sia per gli sport individuali che per quelli di squadra. Vedremo di seguito, mese per mese, gli appuntamenti che hanno regalato emozioni e hanno tenuto gli appassionati col fiato sospeso.

Eventi sportivi 2019: la scherma italiana

Per la scherma italiana l’anno che sta per concludersi ha visto collezionare un successo dopo l’altro, cominciando dalla Coppa del Mondo svoltasi a Sharja (Emirati Arabi Uniti), in cui l’Italia ha conquistato due ori, uno nel fioretto individuale e l’altro nel fioretto a squadre.

A marzo 2019, in occasione della Coppa del Mondo di Pisa, un altro oro nel fioretto individuale. Nel mese di maggio, in Brasile, gli italiani hanno portato a casa altre due medaglie d’oro, nel fioretto individuale e a squadre.

Altri tre ori nel fioretto individuale sono stati conquistati rispettivamente ai Campionati italiani di Palermo, in occasione della Coppa del mondo a Varsavia e ai Mondiali svoltisi nella Corea del Sud. Un anno davvero d’oro per la scherma italiana.

Rally, grandi successi per Abarth 124

Per gli amanti del rally il 2019 è stato un anno davvero ricco di soddisfazioni e successi. L’Abarth 124 rally ha visto, per la seconda volta di fila, vincere la coppa FIA-R-GT, con il pilota Enrico Brazzoli. Le vittorie di quest’anno hanno avuto luogo in un momento importante della storica casa d’auto da corsa, il 70esimo anniversario.

Eventi sportivi 2019: il ciclismo

Il Tour de France, appuntamento annuale di ciclismo, che ha avuto inizio il 6 luglio a Bruxelles ed è terminato il 28 luglio con la storica passerella sui Champs Élisées a Parigi.

Il colombiano Egan Bernal ha vinto la storica maglia gialla, difendendo con tutto se stesso il titolo già conquistato il giorno precedente in Val Thorens. La 106esima edizione del Tour ha regalato momenti emozionanti per gli amanti delle due ruote, con rimonte e arrivi “in volata”.

Il vincitore del Tour de France 2019, nonostante la giovanissima età (è infatti classe 1997), ha collezionato, nel corso degli ultimi anni, molte vittorie, tra cui il Sibiu Tour in Romania, la Parigi-Nizza e il Giro di Svizzera, fermandosi solo per un breve periodo a causa di una frattura alla clavicola.


I grandi eventi del calcio

Il 1 giugno si è tenuta la finale della Champions League, allo stadio Wanda di Madrid. Il trofeo, giunto alla 64esima edizione, ha visto in competizione due squadre inglesi, il Tottenham e il Liverpool.

Tra gli eventi iniziali più apprezzati, l’esibizione iniziale del gruppo Imagine Dragons, che hanno suonato canzoni amatissime dal pubblico, tra cui Believer, Thunder e Top of the World. Dopo appena due minuti dall’inizio della gara il Liverpool conquista il primo gol con un rigore calciato da Salah. Un’invasione di campo effettuata da una donna seminuda spezza la noia del primo tempo dopo il gol iniziale. La doppietta per il Liverpool, vincitore della Champions League, arriva all’87esimo minuto, con un diagonale quasi chirurgico di Origi.

Il calciatore argentino Lionel Messi ha vinto per la sesta volta il Pallone d’Oro, superando, anche se di poco, Virgil Van Dijk. Il premio calcistico è stato assegnato per la prima volta nel 1956, ed è consegnato al calciatore che ha avuto il merito di distinguersi durante l’anno solare, qualunque sia la squadra di appartenenza.

Fino al 1994 il riconoscimento, per regolamento doveva essere assegnato solo a sportivi di nazionalità europea, con alcune deroghe. Il Pallone d’Oro è il premio più ambito dai calciatori, e Lionel Messi, tra pregi e difetti, ha dato prova di notevole talento ed eclettismo, anche quest’anno.

Anche Cristiano Ronaldo, attaccante juventino, ha raggiunto un traguardo importante, il 700esimo gol in carriera nel 2019. Il gol è stato segnato con la nazionale portoghese, in occasione della partita svoltasi il 14 ottobre tra Portogallo e Ucraina.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche