×

Coronavirus, rinviate tutte le partite di Champions ed Europa League

Condividi su Facebook

La Uefa ha disposto la sospensione e il rinvio di tutte le partite di Champions League ed Europa League a causa dell'emergenza coronavirus.

coronavirus-uefa

Nella giornata del 13 marzo i vertici della Uefa hanno deciso di sospendere e rinviare a data da destinarsi tutte le partite ancora da disputare della Champions League e dell’Europa League a seguito dell’evolversi dell’emergenza coronavirus. La decisione è stata comunicata dall’organizzazione stessa sul proprio sito internet, aggiungendo di aver già invitato le 55 federazioni associate alla Uefa a un incontro in videoconferenza il prossimo 17 marzo per stabilire la risposta del calcio europeo all’epidemia di coronavirus.

Coronavirus, la Uefa sospende le partite

Nel comunicato ufficiale pubblicato sul proprio sito internet, la Uefa dichiara: “Alla luce degli sviluppi dovuti alla diffusione del Covid-19 in Europa e delle relative decisioni prese da diversi governi, tutte le partite delle competizioni Uefa per club in programma la prossima settimana sono rinviate”.

Oltre agli ottavi di ritorno di Champions League e agli ottavi di andata di Europa League verranno inoltre sospese anche le partite dei quarti di finale della Uefa Youth League, in programma il 17 e 18 marzo.

Nel documento non viene però specificato quando potranno essere recuperate le suddette partite, la cui sospensione va di pari passo con quella dei sorteggi per i quarti di finale delle coppe europee: “A seguito dei rinvii, anche i sorteggi dei quarti di finale di UEFA Champions League e UEFA Europa League previsti per il 20 marzo sono stati rinviati”.

Il nodo dei campionati europei

Al momento inoltre non appare ancora chiaro cosa accadrà ai prossimi campionati europei di calcio, che dovrebbero disputarsi dal 12 giugno al 12 luglio prossimi.

Nel caso l’emergenza coronavirus dovesse protrarsi a lungo infatti potrebbe essere presa la decisione di rinviarli alla stagione invernale, quando non direttamente all’estate del 2021. Un’eventualtà che potrebbe seriamente concretizzarsi anche considerando gli eventuali recuperi delle coppe europee e dei campionati di calcio delle varie federazioni che sono stati attualmente sospesi per il coronavirus.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche