×

Sposarsi nelle Filippine

default featured image 3 1200x900 768x576

Per sposarvi nelle Filippine dovete prepararvi in anticipo. Se siate straniero o cittadino dvete avere determinati requisiti. Dopo aver ricevuto la licenza di matrimonio potete sposarv civilmente, in chiesa o celebrare entrambi i riti. Entrambi saranno validi e legali secondo le leggi filippine.

1
Ottenete un Affidavit che attesti la vostra capacità di sposarvi dall’ambasciata.o il consolato. Questa richiesta va fatta di persona anche se non è necessaria la presenza del partner e si ottiene previo appuntamento. Portate il pasaporto, eventuali certificati di divorzio o morte per dimostrare la vostra possibilità di contrarre matrimonio e un passaporto valido più i soldi per la tassa o una carta di credito.

2
Ottenete il consenso dei genitori se uno o entrambi i futuri sposi hanno un’età tra i 18 e i 21 anni, se hanno entrambi tra i 22 e i 24 anni devono avere il “consiglio” dei genitori.

Queste restrizioni non si applicano se i genitori presenziano alla cerimonia e danno la loro benedizione ai figli.

3
Richiedete un certificato di celibato/nubilato per il/la partner filippino/a, richiedete il certificato che attesti l’assenza di altri legami o “CERNOMAR” dall’ufficio statistiche o dal sito web e-Census. Il CERNOMAR è la prova che il cittadino filippino non è già sposato. Andate di persona all’ufficio statistiche o richiedetelo sul sito.

Oltre a questo ottene la dichiarazione da almeno due persone che non siano parenti del cittadino filippino che confermino il suo status di celibe/nubile.

4
Richiedete la licenza di matrimonio. Recatevi all’ufficio comunale dove i contraenti vivono. Quando chiedete la licenza fornite i certificati di nascita, l’affidavit, il CERNOMAR, passaporto, eventuali certificati di divorzio o decesso, la lettera con il consenso dei genitori (se necessario). Attendete 10 giorni in cui verranno affisse le pubblicazioni, dopo questo periodo otterrete la licenza di matrimonio che sarà valida per 120 giorni in tutto il territorio filippino.

5
Programmate la cerimonia. Potete scegliere un matrimonio civile o religioso, portate la licenza di matrimonio. Il matrimonio potrà essere celebrato da un rappresentante religioso: prete, rabbino, un giudice o un sindaco.

Attenzione

Se vi sposate in chiesa ci sono altri esigenze da soddisfare tipo i seminari pre-matrimoniali, una intervista, la lista degli garanti e il permesso del parroco.

Il militari devono contattare il loro ufficio del personale per conoscere gli altri requisiti.

Uno dei futuri coniugi deve essere filippino, non è ammesso il matrimonio tra due stranieri nel paese. Se entrambi siete stranieri e desiderate sposarvi nelle Filippine contattate la vostra ambasciata. Un ambasciatore potrebbe essere autorizzato a sposarvi. (n.b. l’ambasciata è in effetti territorio straniero e non filippino).

fedi421 185x115


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora