> > Stefano De Martino e Belen Rodriguez: “Cerchiamo di tenere il focus sul nos...

Stefano De Martino e Belen Rodriguez: “Cerchiamo di tenere il focus sul nostro lavoro”

Stefano belen

Dopo essersi riavvicinati, Stefano De Martino e Belen Rodriguez stanno tentando di tenersi lontani dal gossip e dai riflettori.

Lontano dal gossip e dai riflettori: è così che Stefano De Martino e Belen Rodriguez stanno tentando di vivere la loro storia d’amore dopo essersi riavvicinati.

Stefano De Martino e Belen Rodriguez: “Cerchiamo di tenere il focus sul nostro lavoro”

Stefano De Martino e Belen Rodriguez hanno ricominciato a fare coppia fissa da alcuni mesi dopo essersi separati. I rapporti tra i due sono sempre rimasti buoni per tutelare il figlio Santiago fino a quando gli ex coniugi non hanno deciso di darsi ancor auna possibilità. Il rapporto che attualmente li lega è stato raccontato da De Martino durante una lunga intervista a Vanity Fair, durante la quale ha anche sottolineato come entrambi stiano tentando di tenere la loro relazione lontana dal gossip.

Con il trascorrere del tempo, sia Belen che l’ex ballerino si sono costruiti una loro identità lavorativa. La showgirl argentina è attualmente conduttrice de Le Iene insieme a Teo Mammucari mentre De Martino, dopo svariate esperienze televisive, condurrà un programma tutto suo battezzato Bar Stella.

A questo proposito, l’ex ballerino ha dichiarato: “Adesso che abbiamo sia io che lei un’identità lavorativa definita sarebbe un peccato se l’attenzione si spostasse su un bacio o un abbraccio in diretta.

L’argomento è così esausto ed esaurito che abbiamo entrambi altre cose da dire. Cerchiamo di tenere il focus su quello che di buono cerchiamo di fare nel nostro lavoro”.

La lotta per il telecomando

Nel corso dell’intervista, De Martino ha anche parlato delle sue serie tv preferite e di come trascorra le serate insieme alla compagna: “Abbiamo gusti differenti, senza contare che io la sera vado in coma istantaneo appena mi sdraio.

Lei ha più facilità a gestire il telecomando. Io, essendo molto in giro per lavoro tra Milano e Napoli, quando sono solo guardo le mie serie e la risolvo così”.

Tra le sue serie preferite, poi, c’è Suits. Il piccolo Santiago, 9 anni, invece, passa dai cartoni animati a serie di fantascienza come Stranger Things: “Santi è quello che decide cosa vedere in casa: noi ci adeguiamo a lui”.