Tamagotchi: l'animaletto torna in una nuova versione
Tamagotchi:l’animaletto digitale torna in una nuova versione
Tecnologia

Tamagotchi:l’animaletto digitale torna in una nuova versione

Vecchia versione del Tamagotchi
Esempio della vecchia versione del gioco elettronico

Il Tamagotchi è stato importantissimo per i ragazzi degli anni '80 e '90 e finalmente anche la nuova generazione potrà conoscerlo.

I ragazzi negli anni ’80 e ’90 avevano sempre con loro un piccolo ovetto colorato. Un giochino che attirava tutta la loro attenzione: il Tamagotchi. Un animaletto di cui si dovevano prendere cura e a cui si affezionavano in modo particolare. Infatti, non tutti si potevano permettere di avere un animale in casa. E quindi i genitori regalavano loro un altro piccolo essere di cui prendersi cura.

L’azienda produttrice giapponese del Tamagotchi, in occasione dei suoi 20 anni, ha deciso di mettere a disposizione un’applicazione con le stesse caratteristiche del gioco degli anni ’90. Questa sarà scaricabile dal 2018. Ma per chi non ha voglia di aspettare né vuole il gioco sul telefono, può comunque comprare la sua nuova versione, in commercio da poco.
Tamagotchi

Il ritorno del Tamagotchi: l’applicazione

Chi è nato tra gli anni ’80 e gli anni ’90 ha sicuramente avuto un Tamagotchi. Questo era un gioco molto famoso all’epoca. Consisteva in un animaletto elettronico di cui ci si doveva prendere cura.

Non era per niente semplice. Infatti spesso non si riusciva ad accudirlo adeguatamente. Bisognava dargli da magiare, pulirlo, farlo giocare e fargli le coccole. Esattamente come un animaletto vero.

Erano di diverso tipo e tutti adorabili. In Italia sono sempre stati considerati degli animaletti o dei pulcini. In realtà il concetto basilare del gioco era che fossero delle uova di una razza aliena chiamata Tamagotchi. E l’umano doveva prendersi cura di lui, o lei, e diventare suo amico.

Fu inventato nel 1996 da un’azienda giapponese, la stessa che sta per lanciarne una nuova versione nel 2018. La nuova applicazione si chiamerà My Tamagotchi Forever e sarà disponibile sia per Android che per iOS. La grande richiesta del gioco ha infatti fatto decidere all’azienda produttrice di riportare tutti quanti alla loro infanzia negli anni ’90. Almeno così anche i bambini della nuova generazione potranno divertirsi come i loro genitori e i loro fratelli più grandi.
Tamagotchi

Il ritorno del Tamagotchi: la nuova versione

Oltre all’applicazione gratuita che sarà messa in commercio nel 2018, l’azienda produttrice ha già realizzato una nuova versione del gioco originale.

Un vero e proprio Tamagotchi, solo più moderno. Infatti, ovviamente, sono state apportate delle modifiche al design.

La differenza sostanziale tra la nuova versione e quella cult degli anni ’90 è la dimensione. Infatti lo schermo è leggermente più piccolo. Questo principalmente per rendere più facile il suo trasporto. Del resto, il piccolo alieno ha bisogno costante delle cure del suo umano e deve sempre essere con lui. Magari non tutti apprezzeranno questa modifica ma è sicuramente vantaggiosa.
Tamagotchi

Per chi desiderasse acquistare il suo vecchio amico d’infanzia, magari per farlo conoscere anche al figlio, è possibile acquistare la sua nuova versione su Amazon.

Il nuovissimo Tamagotchi

Nonostante i vari cambiamenti apportati al design del gioco, rimarrà principalmente invariato. Infatti l’utente interagirà con il piccolo alieno sempre attraverso tre tasti (A,B,C) attraverso cui potrà prendersi cura di lui. Infatti bisogna sempre dargli da mangiare, pulirlo, coccolarlo, giocare con lui e curarlo in caso di malattia.

Non sembra, ma il gioco è molto impegnativo e dà un particolare senso di responsabilità.

Pur essendo digitale ha infatti le stesse necessità di un cucciolo vero. E, come tale, muore nel caso in cui non si provvede adeguatamente a lui.
Tamagotchi

Altri dettagli sul Tamagotchi

Nel corso degli anni l’azienda giapponese ha cercato anche di variare il Tamagotchi. Alcuni versioni infatti miravano a renderlo in grado di comunicare, mandando dei massaggi. Altri invece prevedevano delle particolari evoluzioni del cucciolo di alieno.

Il fatto è che i bambini degli anni ’90 si erano affezionati a come era nei loro ricordo. Oggi questi bambini sono gli adulti che controllano il commercio e le loro preferenze sono prese in considerazione per la realizzazione del prodotti. E loro amano, come amavano, la versione della loro infanzia. Per questo non sono state attuate particolari modifiche alla struttura o al design del gioco.

Per avere sempre con sé il proprio cucciolo elettronico è possibile ordinare su Amazon un comodissimo sacchetto da poter portare al collo.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Apple iPhone 6s Plus 32GB Grigio - Grey
439 €
Compra ora
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Diadora Cyclette Lilly Rigenerata
79.95 €
173 € -54 %
Compra ora
Prozis Corehr - Smartband Con Cardiofrequenzimetro
24.99 €
41.67 € -40 %
Compra ora