×

Tania Cagnotto diventa mamma: è nata la piccola Maya

Tania Cagnotto, fiocchetto rosa per la tuffatrice italiana. E' nata la piccola Maya. Genitori e bimba stanno bene, ora un po' di tranquillità a casa.

default featured image 3 1200x900 768x576

Tania Cagnotto diventa mamma della piccola Maya. La tuffatrice 32enne bolzanina comincia una nuova avventura insieme al marito Stefano Parolin. La bimba sta bene, è sana e ora la mamma vuole solo un po’ di tranquillità insieme alla famiglia. L’annuncio della gravidanza sui social, mentre è la Federnuoto che dà per prima il benvenuto alla piccolina.

Tania intanto ha condiviso su Instagram una foto con delle pantofoline rosa e un ciuccio. “”Ce l’abbiamo fatta!”.

Tania Cagnotto diventa mamma

E’ la Federnuoto ad annunciare l’arrivo di una nuova stella. E’ nata la piccola Maya, figlia di mamma Tania Cagnotto e papà Stefano Parolin. La neo-mamma bolzanina ha ripercorso tutta la sua gravidanza, dalle prime preoccupazioni fino al “salto nel vuoto” del parto. “I primi due mesi ho avuto le nausee, ma poi è andata benissimo”, ha raccontato la tuffatrice.

La ragazza ha deciso di dedicarsi completamente alla gravidanza e ammette di non aver temuto nessun cambiamento di tipo fisico. “La pancia mi piace molto, è il resto del corpo che mi fa strano”, aveva affermato la bolzanina. “Le gambe magre e poco muscolose mi stranivano, da sportiva sono abituata a vedermi più tonica”. Poi l’attesa, lo shopping per la piccola che, fino all’ultimo avrebbe potuto chiamarsi Maya o Isabel.

I genitori erano molto indecisi sul nome e non hanno pubblicato nulla in anteprima. Fan e followers hanno saputo proprio dalla Cagnotto il nome della piccola.

Tania Cagnotto

La piccola sta bene, pesa poco più di 3kg e ora ha solo bisogno della cure e dell’affetto dei suoi super genitori.

Chissà se prenderà la strada della mamma e sarà una stellina della Nazionale. O magari seguirà gli interessi del papà, commercialista, ma anche lui sportivo. Tania Cagnotto non nasconde la paura del parto. “Vedo il parto come un salto nel vuoto, ma non come quelli che faccio in piscina”, affermava poco prima del grande giorno. In piscina “sono abituata e preparata, qui ho la sensazione che ti puoi preparare finché vuoi, ma non sarà mai come te lo immagini”.

Famiglia Cagnotto si allarga

La famiglia della tuffatrice della Nazionale si allarga. Ne sono felici i nonni della piccola Maya, Giorgio Cagnotto e nonna Carmen, entrambi ex tuffatori plurimedagliati. “E’ una delle cose più belle della vita”, afferma la neo-mamma Tania. Un altro momento indimenticabile è sicuramente stato quello del suo matrimonio con Stefano Parolin. I due si conoscono da 10 anni e si sono sposati proprio nel luogo del loro primo incontro, nel 2009. Lei era in vacanza con le amiche all’isola d’Elba, lui skipper. Ancora non sapeva nulla della passione di lei. Ma è stato un colpo di fulmine. Il fidanzamento e nel 2009 il matrimonio. Proprio all’isola d’Elba. Dopo il grande “sì” e il brindisi, tutti a piedi nudi sull’erba. “L’importante è che ci si diverta e sia una bella giornata per tutti, sarà easy”, affermava la tuffatrice. Un grande capitolo iniziato con il suo amore di sempre, Stefano, che l’ha accompagnata anche nel momento più bello: la nascita di Maya.

Tania Cagnotto

Contents.media
Ultima ora