×

Temptation Island Vip: tra tentatori ex corteggiatori di UeD

A Temptation Island Vip Nicolò Ferrari, che tenterà di riconquistare Nilufar Addati, e Nicolò Raniolo, entrambi ex conrteggiatori di Uomini e Donne.

Temptation Island

Ormai è tutto pronto per la prima edizione di Temptation Island Vip con al timone la collaudata presentatrice dei reality su un’isola, Simona Ventura. Temptation Island Vip sarà infatti in onda da martedì 11 settembre su Canale 5, e cresce l’attesa per scoprire tutti i protagonisti di questa nuova avventura sentimentale. Ancora da svelare, infatti, i nomi dei dodici tra tentatori e tentatrici, che avranno il chiaro obiettivo di mettere i crisi le sei coppie che si sono messe, letteralmente, in gioco.

Da Uomini e Donne a Temptation Island Vip

Finora infatti è certa solo la presenza, tra i tentatori, di Davide Rossi, il figlio del rocker Vasco, e dell’ex velino di Striscia la notizia Pierpaolo Pretelli. E’ il blog sempre ben informato di Isa e Chia, invece, a rivelare i nomi di altri due tentatori, già conosciuti dal pubblico di Maria De Filippi (Temptation Island è prodotto dalla Fascino).

Stando alle ultime indiscrezioni tra i single ci potrebbero essere infatti due ex corteggiatori di Uomini e Donne.

Si tratterebbe di Nicolò Raniolo e Nicolò Ferrari. Facile immaginare che quest’ultimo tenterà di sedurre l’ex tronista Nilufar Addati, che l’ha scartato scegliendo al suo posto l’attuale fidanzato Giordano Mazzocchi. Per Nicolò Raniolo invece questa sarebbe la sua seconda partecipazione a Temptation Island, anche se ora in veste di corteggiatore vip. Qualche anno fa, infatti, Raniolo mise in crisi la coppia composta da Giorgia Lucini e Manfredi Ferlicchia, che al termine del programma decise di chiudere la loro storia d’amore.

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Paola Marras

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .

Leggi anche