The Voice of Italy: i giudici della prossima edizione
The Voice of Italy: i giudici della prossima edizione
Gossip e TV

The Voice of Italy: i giudici della prossima edizione

The Voice
Il logo di The Voice

Sono stati svelati i giudici della prossima edizione di The Voice of Italy: le new entry Al Bano, Francesco Renga e Cristina Scabbia, e torna J-AX.

Lo studio del programma

Svelati i nomi dei nuovi giudici di The Voice of Italy di quest’anno. Si tratta di J-Ax, Albano Carrisi, Francesco Renga e Cristina Scabbia, leader del gruppo musicale metal/rock Lacuna Coil.

Francesco Renga – già giudice fisso della 14° edizione Amici di Maria De Filippi nel 2015 con Loredana Bertè e Sabrina Ferilli – valuterà i ragazzi in gara, prendendo il posto di Nina Zilli – della quale si faceva il nome fino a pochi mesi fa, ma sarà invece coach di Italia’s Got Talent – in più ci saranno le novità di Al Bano e Cristina Scabbia, nonché il ritorno dell’ex Articolo 31 J-AX, famoso anche per la sua collaborazione con Fedez.

Per quanto riguarda l’ugola d’oro di Cellino San Marco, tempo fa aveva annunciato a Verissimo di Silvia Toffanin una sua possibile partecipazione a The Voice come giudice – per il quale non aveva ancora firmato alcun contratto –, ma aveva parlato del 2019, invece ricoprirà questo ruolo prima del previsto: la prossima primavera.

Dunque non ci saranno più Mara Maionchi – che sarà sostituita proprio da Al Bano, prossimo al suo annunciato addio alla musica -, Levante – sostituita da Renga – e Manuel Agnelli – sostituito da Cristina Scabbia -.

Chi è Cristina Scabbia

Cristina Scabbia

Tra i coach della prossima edizione di The Voice, il nome che forse è meno noto è quello della voce della band Lacuna Coil, che però è attiva dagli Anni Novanta, lo stesso periodo che ha visto il successo degli Articolo 31.

Cristina Scabbia vi diventa ufficialmente membro nel 1996 e due anni dopo incide con loro il primo EP, Lacuna Coil. La band ha pubblicato sette album, 2 EP e ha realizzato centinaia di concerti live con gruppi dello stesso genere come quello britannico degli Iron Maiden.

Cristina ha raggiunto una certa popolarità nel 2002 con il terzo album dei Lacuna Coil, Comalies, ed è stata la prima e finora unica artista donna ad essersi esibita all’Ozzfest, festival musicale statunitense patrocinato dal “padrino dell’heavy metal” Ozzy Osborne e la prima che ha avuto la propria immagine su prestigiose riviste internazionali su questo genere musicale.

Nel 2008 si è anche esibita sul palco dell’Ariston al Festival di Sanremo in coppia con la collega L’aura: il brano era Basta! Tra qualche mese, invece, la vedremo come giudice al talent di Rai 2 insieme agli altri artisti che abbiamo citato.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Imetec Start&stop / 8660 Bianco/verde/argento
69.9 €
129 € -46 %
Compra ora
Philips Health Grill HD4467/90
104.99 €
Compra ora
Nokia 3310 (2017) Dark Blue
84.5 €
Compra ora
Moleskine 12 Mesi - Agenda 2018 Giornaliera Pocket Rosso Scarlatto C
18.9 €
Compra ora