×

Torino, 25enne in carcere: avrebbe abusato di una bambina di 9 anni

Il 25enne di origine peruviana si trova in carcere per aver abusato della sorellina della sua ragazza.

polizia

Un 25enne si trova in carcere per aver abusato della sorellina della sua fidanzata, di soli 9 anni. Il ragazzo, di origine peruviana, è stato condannato a 9 anni e 4 mesi di carcere. L’episodio, accaduto a Torino, risale allo scorso inverno.

Il giovane passava molto tempo con la bimba godendo della fiducia da parte della famiglia della piccola, composta esclusivamente da donne: la nonna, la madre (spesso fuori per lavoro), la sorella e la figlioletta di quest’ultima, una bambina di 3 anni. La madre della piccola vittima aveva notato strani cambiamenti d’umore da parte della figlia. Le ha quindi chiesto cosa stesse accadendo: la figlioletta ha confessato tutto. L’orrore è stato di conseguenza denunciato alla polizia.

25enne in carcere: il processo con rito abbreviato

Il processo si è svolto con rito abbreviato. Alla sua conclusione, il gup Rosanna Croce ha accolto le tesi della pm Giulia Rizzo, la quale aveva chiesto per il giovane una condanna di 6 anni, che è stata tuttavia aumentata a 9 anni e 4 mesi. 

Anche la fidanzata del giovane è stata condannata

Anche la fidanzata del 25enne è stata condannata a un anno e quattro mesi di reclusione con l’accusa di favoreggiamento.

La ragazza, di 23 anni, avrebbe mentito agli inquirenti per coprire il fidanzato una volta scoperti gli abusi ai danni della sorellina. 

Contents.media
Ultima ora