×

TANGENTI A PALERMO, ARRESTATI TRE FUNZIONARI DEL COMUNE

default featured image 3 1200x900 768x576

Palermo – Sono cinque le persone arrestate dalla polizia, al termine di un’indagine scatata dopo la denuncia presentata da un giostraio nel 2009. Si tratta di tre funzionari dei settori Sportello Unico e Edilizia e due professionisti incaricati di regigere i progetti.

I cinque sono oraai domiciliari. Le indagini hanno permesso di accertare l’esistenza di un giro di tangenti per il rilascio di licenze e autorizzazioni, in favore di commercianti e imprenditori. I reati contestati a vario titolo sono associazione per delinquere finalizzata alla concussione, corruzione e falsità ideologica. Da tempo la Procura di Palermo indaga sulla regolarità dell’attività amministrativa delle amministrazioni provinciali e comunali. Gli arresti di questa notte sono il frutto raccolto dopo un minuzioso lavoro investigativo volto a contrastare il fenomeno della corruzione nella pubblica amministrazione.

Contents.media
Ultima ora