×

Twitter, arrivano le mance per ricompensare gli utenti più meritevoli

Su Twitter sono in arrivo delle mance per ricompensare gli utenti più attivi e meritevoli. Si parte dagli account inglesi.

Twitter

Gli utenti più meritevoli su Twitter potranno ricevere delle mance. Questa impostazione partirà dai account in inglese, ma arriveranno anche nelle altre lingue. Gli utenti potranno lanciare mance in sostegno degli autori.

Twitter, arrivano le mance per gli utenti 

La monetizzazione delle attività e dell’impegno sui social network è finalmente possibile, senza per forza essere degli influencer. Solo in base al peso specifico del lavoro che si svolge. Tqitter, che sta per lanciare degli spazi audio a pagamento, ha appena introdotto “tip jar”, ovvero il barattolo delle mance. Si tratta di una nuova funzione per sostenere i creatori di contenuti che ogni giorno lavorano, producono e diffondono informazioni sulla piattaforma.

Oltre a seguire, mettere mi piace e retwittare un post, gli utenti potranno sostenere economicamente profili, autori e utenti che stimano e seguono con enturiasmo e che secondo loro meritano un supporto economico. “Un supporto concreto per rendere ancora più semplice e immediata la possibilità di inviare e ricevere donazioni e un altro modo per servire ancora di più la conversazione pubblica” ha spiegato una nota da San Francisco, scritta dal senior product manager Esther Crawford

Twitter, come funziona il barattolo delle mance

Per il momento il meccanismo è attivo solo per i profili in lingua inglese, ma diventerà presto internazionale. Twitter ha spiegato che da oggi chiunque utilizzi la piattaforma in inglese potrà inviare donazioni agli account abilitati su iOS e Android. Durante questa prima fase questo sarà possibile solo per un gruppo di persone limitato in tutto il mondo, composto da creatori, giornalisti esperti e organizzatori no profit, che devono usare l’applicazione in inglese. Questi possono aggiungere un pulsante al proprio profilo, che verrà visualizzato accanto al tasto “segui”, per accettare le donazioni. Cliccando sull’icona del barattolo delle mance, qualsiasi utente potrà decidere di lasciare un contributo economico. 

Twitter, servizi per sostenere i creatori

Cliccando sul bottone sarà possibile visualizzare l’elenco dei servizi o piattaforme di pagamento abilitate dall’account in questione. Per il momento è possibile aggiungere PayPal, Bandcamp, Cash App, Patreon e Venmo. Probabilmente verranno aggiunti altri borsellini digitali. Per effettuare la donazione bisognerà scegliere il servizio o la piattaforma di pagamento che si preferisce. Il social network non tratterà nessuna percentuale e sull’app per Android le donazioni potranno essere inviate anche all’interno degli Spazi audio. Da San Francisco hanno fatto sapere che prima di mettere a punto il servizio prenderanno in considerazione i feedback degli utenti coinvolti nella prima fase. 

Contents.media
Ultima ora