×

Usa, test della saliva che rileva il Covid in un’ora: identifica correttamente anche le varianti

Individua il Covid in un'ora, è poco costoso e può essere fatto a casa. Si basa sulla tecnica Crispr e identifica anche le varianti del virus.

Usa test saliva Covid

Mentre proseguono gli studi sul coronavirus e le sue varianti, negli Usa è stato sperimentato un test della saliva in grado di rilevare il Covid in un’ora, identificando anche le nuove mutazioni.

Usa, test della saliva per rilevare il Covid

Un test poco costoso, che può essere eseguito anche a casa e che dà il risultato nell’arco di un’ora. Può essere programmato per identificare le varianti del virus, che continuano a preoccupare per via della loro facile diffusione.

Come spiegato dall’Ansa, il test sperimentato negli Usa si basa sulla tecnica Crispr (il taglia e cuci del Dna).

Si tratta del miSHERLOCK, il minimally instrumented SHERLOCK, ed è stato sviluppato negli Stati Uniti dal Mit (Massachussets instate of technology), università di Harvard e diversi ospedali di Boston. Lo studio è stato poi pubblicato sulla rivista Science Advances.

Usa, test della saliva per rilevare il Covid: il commento degli studiosi

L’idea del test salivare renderebbe più facile la realizzazione del tampone e le particelle virali vengono trattenute per molti giorni dopo l’infezione.

Inoltre, è stato risolto il problema degli enzimi presenti nel campione nasofaringeo, causa dei cosiddetti “falsi positivi”. La soluzione è stata trovata aggiungendo alla saliva due elementi chiamati Dtt e Egta. Poi il campione viene riscaldato a 95 gradi per 3 minuti. Infine, è stata incorporata una membrana porosa, progettata per trattenere sulla sua superficie il materiale genetico del virus.

Helena de Puig, dell’Istituto Wyss e studiosa che ha aderito alla sperimentazione del nuovo test, ha dichiarato: “miSHERLOCK elimina il bisogno di trasportare i campioni del paziente a un laboratorio centralizzato e semplifica molto la preparazione dei campioni.

Usa, test della saliva per rilevare il Covid: individua anche le varianti

La nuova tipologia di tampone studiata negli Usa ha dimostrato di saper differenziare tre diverse varianti del coronavirus (Alfa, Beta e Gamma). Inoltre, può essere rapidamente riconfigurato per rilevare anche altre varianti, come la Delta.

Il test sfrutta al massimo le nuove tecnologie: il risultato, infatti, può essere letto tramite un’app da scaricare sullo smartphone. L’apparecchio può essere assemblato usando una stampante 3D. Le sue componenti sono facilmente reperibili. Il valore è di 15 euro circa, che può scendere a 3 se prodotto su larga scala.

Contents.media
Ultima ora