×

Va a fare il vaccino al posto un amico no vax in cambio di una cena: arrestato

Scambia le foto sul documento di identità e se ne va a fare il vaccino al posto un amico no vax in cambio di una cena: arrestato dalla Mobile

va a farsi vaccinare al posto di un amico n vax: denunciato

Arriva da Cagliari la paradossale vicenda di un uomo che va a fare il vaccino al posto un amico no vax in cambio di una cena ma viene smascherato ed arrestato. I media spiegano che un 30enne disoccupato di Cagliari si è offerto di andare presso l’hub vaccinale con un documento falso.

Tuttavia il 30enne non aveva fatto i conti con la polizia, che in pochi muniti ha fiutato l’inganno, smascherato l’impostore e messo il medesimo agli arresti domiciliari denunciando contestualmente il complice. 

Vaccino al posto un amico, smascherato il “volontario” che aveva scambiato la foto sulla carta di identità

L’uomo in buona sostanza voleva ricevere il vaccino anti-covid usando documenti falsi. Come ha fatto? Presentandosi all’hub per ricevere la prima dose ma esibendo documenti non suoi.

E il particolare della cena come prezzo della puntura? Lo ha svelato lui stesso agli agenti. 

Stava per fare il vaccino al posto un amico ma un poliziotto ha notato che qualcosa non andava

Aveva spiegato che un amico no vax gli aveva dato la propria carta di identità e la tessera sanitaria per ricevere il vaccino. Poi però bisognava superare l’ostacolo dei documenti di identificazione, perciò l’uomo aveva sostituito la sua fotografia con quella del 30enne.

Quando è toccata a lui un poliziotto in servizio proprio per smascherare inghippi non ci ha visto chiaro ed ha chiamato i colleghi della Seconda Sezione della Mobile

Il prezzo di una cena offerta e del vaccino al posto un amico: gli arresti

L’uomo è stato messo agli arresti per sostituzione di persona e di falsa attestazione di identità a Pubblico Ufficiale. La Procura ha disposto i domiciliari e per il suo amico, un 40enne cagliaritano gestore di un autonoleggio, è scattata la denuncia per concorso nel reato di uso di documento falso. 

Contents.media
Ultima ora