×

Vaiolo delle scimmie, un caso in Inghilterra, l’uomo era appena tornato dalla Nigeria

L’Agenzia per la sicurezza sanitaria del Regno Unito sta trattando in ospedale un caso di vaiolo delle scimmie rilevato in Inghilterra

Un caso di vaiolo delle scimmie in UK

Torna a far parlare di sé il vaiolo delle scimmie con un caso in Inghilterra, l’uomo che ne è affetto era appena tornato dalla Nigeria. L’Agenzia per la sicurezza sanitaria del Regno Unito ha confermato l’infezione ed il ricovero a Londra e l’Ukhsa ha spiegato che il paziente si trova isolato nel reparto di malattie infettive del Guy’s and St Thomas’ Nhs Foundation Trust.

Il vaiolo delle scimmie in Inghilterra

Lì i medici stanno lavorando in team con i colleghi del Servizio sanitario nazionale per tracciare la linea di contagio, familiari e compagni di volo. Il vaiolo delle scimmie, conosciuto come “Monkeypox” perché causato da un poxivirus, è un’infezione abbastanza rara che non si diffonde facilmente tra le persone. La malattia tende ad autorisolversi e la maggior parte di chi la contrae guarisce entro poche settimane.

Purtroppo c’è una casistica però in cui alcuni pazienti sviluppano forme più severe.

Rischio contagio molto basso

Come si trasmette l’infezione? Solo a seguito di contatti stretti, con un rischio di contagio verso la popolazione generale definito dalle autorità sanitarie del Regno Unito molto basso. I passeggeri che hanno volato vicini al paziente e che verranno contattati non sono considerati infettivi. Pochi mesi fa c’erano stati altri due casi censiti in Gallesb, prontamente isolati e trattati.

Contents.media
Ultima ora