×

Vende verginità per un milione, si innamora del compratore

Jasmine, ragazza di 20 anni, ha deciso di vendere la sua verginità per un milione di euro. Dopo l'incontro pare sia nato del tenero col compratore

verginità
Jasmine, ragazza di 20 anni, ha deciso di vendere la sua verginità per un milione di euro. Dopo l'incontro pare sia nato del tenero col compratore

Una giovane ragazza francese ha venduto la sua verginità per più di un milione di euro. La ragazza dopo aver rinunciato a “conservarsi” per il suo futuro marito ha deciso di vendersi per poter studiare e viaggiare in giro per il mondo, magari anche in compagnia del suo “compratore“.

Vende verginità per un milione, si innamora del compratore

Non è cosa ignota che sul web ci siano siti di incontri o siti che offrano prestazioni particolar. Uno di questi è Cinderella Escort, un sito che propone nel suo catalogo una vasta scelta di ragazze il cui scopo è quello di vendere la loro verginità al miglior offerente. L’ultima protagonista di questa vicenda è Jasmine, ragazza francese di soli vent’anni.

Jasmine aveva deciso di donare la sua “castità” soltanto la notte delle nozze, data la sua educazione rigidamente religiosa.

Da qualche tempo però aveva cambiato idea, giungendo così sul celebre sito. In un video che circola sul web, la giovane, dal bellissimo viso e da un prorompente corpo, dichiara di voler iniziare questa avventura particolare per poter studiare e per poter permettersi di viaggiare in giro per il mondo. Inoltre, avrebbe sottolineato le numerose donne che, al suo contrario, avrebbero pagato cifre strabilianti per poter tornare indietro nel tempo e cambiare la loro prima volta a letto.verginità

La sua virtù è stata carpita da un noto banchiere di Wall Street che per la giovane ha speso ben 1.2 milioni di euro. L’incontro è già avvenuto ed è stato talmente positivo che i due hanno deciso di continuare a frequentarsi anche in altre occasioni. Jasmine ha dichiarato: “Non si può parlare ancora di amore, ma ci stiamo frequentando. E poi a me piacciono gli uomini più grandi”. Insomma, un vero caso da Cinderella

Un caso particolare

Jasmine non è stata l’unica ragazza a rivolgersi al sito di Cinderella Escorts. Anche la diciannovenne Aleexandra Khefren è stata una delle ragazze di punta del sito. Secondo la sua testimonianza, il sito non sarebbe ciò che dice di essere. Qualche tempo prima era stata contattata dal personale del sito che le aveva chiesto di posare per delle foto pubblicitarie a favore del sito.

Il fondatore di Cinderella escorts però ha confutato la sua dichiarazione, dichiarando a sua volta che per la ragazza in questione questa causa fosse solo una vendetta personale.

Aleexandra, infatti, era una delle ragazze comprese nel “catalogo”, aveva anche ricevuto un’offerta molto generosa pari a 2 milioni di euro. I controlli rigidissimi del sito, però, a due giorni dall’incontro, e quindi prima che il cliente pagasse, avevano trovato su Instagram delle foto ritraenti lei e il suo fidanzato, un celebre rapper romeno, andando così a violare le regole fondamentali del sito.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Leggi anche