Zac Efron: età, vita privata e curiosità
Zac Efron: età, vita privata e curiosità
Lifestyle

Zac Efron: età, vita privata e curiosità

ZAC EFRON
ZAC EFRON

Conoscete davvero tutto dell'attore Zac Efron? Quando è nato e dove? Scopriamo insieme vita privata e curiosità sull'attore Zac Efron.

Argomenti trattati

Zachary David Alexander Efron conosciuto al grande pubblico come Zac Efron nasce a San Luis Obispo (California) il 18 ottobre 1987 da David Efron, ingegnere in un’industria energetica e dall’ex segretaria Starla Baskett. All’età di undici anni la famiglia di Zac decide di trasferirsi ad Arroyo Grande e David incoraggia il figlio a intraprendere la carriera di attore. Zac inizia così a esibirsi in rappresentazioni della sua scuola superiore.

Successivamente Zac inizia a lavorare in un teatro, The Great American Melodrama and Vaudeville, prendendo parte a progetti come “La piccola bottega degli orrori”, “Peter Pan, or the boy who wouldn’t grow up”, “Gypsy” e “Mame”. Nello stesso periodo inizia prendere lezioni di canti e si iscrive alla Pacific Conservatory of the Performing Arts. Dopo il diploma Zac viene accettato alla University of Southern California.

Zac Efron

Nel 2002 Zac comincia a partecipare ai primi provini e ottiene ottiene i primi ruoli in alcuni telefilm, tra i quali “Firefly“, “The Guardian” e “ER”. Nel 2003 recita nella puntata di “The Big Wide World of Carl Laemke” e “Summerland“. Successivamente Zac appare in “NCIS”, in “CSI: Miami” e in “Zack e Cody al Grand Hotel”. Nel 2005 Zac lavora alla pellicola “The Derby Stallion” e partecipa al videoclip di “Sick inside”, canzone di Hope Partlow.

Il 2006 è l’anno del successo.

Zac infatti viene scelto lavora alla pellicola Zac Efron viene scelto per il ruolo di Troy Bolton in “High School Musical“, film della Disney che si aggiudica addirittura un Emmy Award e che gli permette di conquistare, insieme alle co-protagoniste Vanessa Hudgens e Ashley Tisdale, un Teen Choice Award in qualità di migliore attore rivelazione.

Vita privata

Per Zac è il 2006 è l’anno d’oro anche per l’amore. Grazie alle serie “High School Musical” si fidanza con la collega Vanessa Hudgens. Durante questo periodo Zac inizia la sua carriera anche di doppiatore in un episodio della serie tv “The Replacements: Agenzia Sostituzioni”. L’anno successivo successivo smette di frequentare la University of Southern California e appare in una puntata di “Punk’d” e prende parte alle riprese di “Say OK”, videoclip di Vanessa Hudgens.

Nel 2007 la rivista “People” inserisce Zac nella classifica dei cento ragazzi più belli dell’anno e l’attore torna al cinema con “Hairspray – Grasso è bello”. Grazie a questa interpretazione viene candidato ai Critics’ Choice Movie Awards per la Best Song, la migliore canzone. Successivamente Zac recita in “High School Musical 2” e in “17 again – Ritorno al liceo”. Per questo ruolo ottiene i premi Choice Movie Rockstar Moment e Choice Movie Actor.

Nel 2009 Zac doppia due puntate della serie televisiva “Robot Chicken” ed è al cinema con “Me and Orson Welles”, film di Richard Linklater. Nello stesso anno partecipa alle riprese di “High School Musical 3: Senior Year“, terzo capitolo della saga in cui per l’ultima volta interpreta Troy Bolton, grazie al quale ottiene un Mtv Movie Award per la Best Male Performance, la migliore interpretazione maschile.

Curiosità

Zac Efron è uno degli attori più amati dalle nuove generazioni, ma anche lui ha avuto dei momenti bui. Agli inizi del 2013 infatti, l’attore ha ricorso alla riabilitazione per la lotta contro l’alcolismo e l’abuso di sostanze stupefacenti. A marzo 2014 invece è stato protagonista di una rissa con un senzatetto a Skid Row; la polizia però non arrestò nessuno dei due. Nel 2017 è coprotagonista del film “Baywatch“.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Eleonora Cattaneo 647 Articoli
Nata durante l'estate del 1991. Sono laureata in Scienze dei Beni Culturali e Lettere Moderne. Amo scrivere, la moda, gli animali, l'arte, il cinema e i viaggi.