×

Zanzibar, l’isola delle spezie

default featured image 3 1200x900 768x576

Tra profumi di spezie e tinte di mille colori, tra spiagge bianche, oceano e barriera corallina, Zanzibar è un’isola magica che da secoli incanta i suoi viaggiatori.

Situata nell’Oceano Indiano al largo delle coste della Tanzania, l’arcipelago di Zanzibar é formato da due isole maggiori: Unguja (Zanzibar) e Pemba e dal altre piccole isole come Prison Island, Mnemba, Qwale e Chumbe.

Zanzibar è un’isola fantastica, verdeggiante con palme e banane e numerosi piantagioni di spezie, che rendono il soggiorno unico, non solo per la meravigliosa vista dell’Oceano, ma anche per l’inebriante profumo da cui si è circondati.

Zanzibar è la meta ideale per chi sogna una vacanza al mare, per chi vuole fare immersioni alla scoperta della barriera corallina, ma anche per chi cerca storia e cultura. Stone Town, la capitale, è infatti stata dichiarata patrimonio dell’umanità dall’Unesco, con il suo centro storico che con vicoli, stradine e bazar vi inebrierà di profumi e colori e soprattutto di una storia antica di commerci e di leggende avventurose come quella di Simbad il marinaio o quella di “Le mille e una notte”.

Zanzibar_Kempinski
Contents.media
Ultima ora