Zidane in finale di Champions: contento di tornare in Italia - Notizie.it
Zidane in finale di Champions: contento di tornare in Italia
Calcio

Zidane in finale di Champions: contento di tornare in Italia

Che un grande giocatore possa anche diventare un grande allenatore rimane improbabile. In passato ci sono riusciti in pochi, Trapattoni, ad esempio, oppure Crujiff. Oggi, di quel club ristretto ed esclusivo sembra destinato a entrare a far parte anche l’ex juventino Zinedine Zidane, attuale allenatore del Real Madrid.

Il momento più importante della carriera

Con i blancos in finale di Champions League e le difficoltà in Liga, Zidane sa benissimo di giocarsi una importante fetta del suo futuro da allenatore. “Questa”, ha infatti dichiarato il tecnico francese dopo la semifinale con il Manchester City, “è la notte più importante della mia carriera da allenatore: abbiamo fatto quello che dovevamo fare, pur soffrendo, ma ancora non abbiamo vinto. Siamo in finale, siamo contenti, ma ora dobbiamo pensare al prossimo impegno in Liga, prima di concentrarsi sulla sfida di San Siro”.

Zidane di nuovo in Italia per la Champions

Zidane tornerà in Italia per giocarsi il trofeo più importante d’Europa e, per lui, è in qualche modo un ritorno a casa.

“Sono contento di tornare in Italia” ha dichiarato infatti alla stampa, “alla Juve sono cresciuto molto e tutti gli italiani si sono sempre comportati benissimo con me”. Zidane si troverà di fronte gli scatenati rivali dell’Atletico Madrid, assetati di vendetta sportiva e si sa che in una partita secca può succedere di tutto, specie se si tratta di una finale. L’ultima volta che ebbe a che fare con l’Italia, Zidane la finale la perse: era il 2006. Ora, a dieci anni di distanza, c’è la possibilità di tornare a vincere. Vedremo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche