10 cose che forse non sai su Corea del Nord COMMENTA  

10 cose che forse non sai su Corea del Nord COMMENTA  

Bandiera coreana

 

Se sei uno dei pochi ad aver visto la proiezione del film The Interview (2014), allora sei una delle persone più fortunate del mondo. O almeno faresti parte di un gruppo molto selezionato. Perché? Perché a quanto pare ora, nessun altro lo farà. L’uscita del film, che era originariamente prevista per il 25 dicembre, è stato annullata dopo che il gruppo Sony è stato di recente minacciato che le sale che proiettano il film e il loro pubblico si troverebbero ad affrontare un “destino amaro” a causa della trama raffigurante l’immaginario assassinio del  leader della Corea del Nord Kim Jong-Un.


Ecco dieci curiosità che riguardano la Corea del Nord

  • La metà della popolazione vive in condizioni di estrema povertà, e secondo un recente rapporto delle Nazioni Unite, i due terzi della popolazione non sa se ci sarà il loro prossimo pasto.
  • Il reddito medio annuo della Corea del Nord è stimato tra £ 640-£ 1.280.
  • Amate il look casual? In Corea del Nord non potete indossare i jeans perché simboleggiano il nemico.
  • La Marijuana è legale e non è nemmeno classificata come una droga ma guardare film sudcoreani è punibile con la morte e per questo reato 80 persone di diverse città sono state uccise nel mese di novembre in un’esecuzione pubblica.
  • Sono approvati solo 28 tagli di capelli, gli uomini non possono far crescere i capelli più di 5 pollici, gli uomini più anziani non possono farli crescere più di 3 pollici, mentre le donne possono scegliere tra soli 14 stili, a seconda che siano sposate o meno.
  • In Corea del Nord non è stato il 2014 ma il 102, conteggiato dopo la nascita di Kim Il-Sung, il nonno di Kim Jong-un.
  • Nel 1950, dopo la guerra di Corea, la Corea del Nord ha costruito Kijong-Dong (Peace Village), una città visibile dal confine per incoraggiare i sudcoreani ma in realtà è una città fantasma.
  • Kim Jong-il, il padre del leader attuale Kim Jong-un, rapì il regista Shin Sang-ok e sua moglie e lo costrinse a creare film nordcoreani acclamati.

    Tra i film realizzati c’è una versione nordcoreana di Godzilla, chiamato Pulgasari. Shin Sang-ok e sua moglie riuscirono a scappare alcuni anni dopo.

  • I nordcoreani nati dopo la guerra di Corea sono circa 2 centimetri più bassi dei sudcoreani; questa differenza di altezza è attribuita al fatto che sei milioni di nordcoreani hanno bisogno di cibo, e un terzo dei bambini soffre di malnutrizione cronica.
  • Le schede di voto hanno una sola opzione (!!!).

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*