1600 panda occupano le piazze delle principali città asiatiche

Animali

1600 panda occupano le piazze delle principali città asiatiche

paper-mache-panda-tour-paulo-grangeon-2
1600 panda occupano le principali città asiatiche e non è uno scherzo. Tutt’altro. E’ una trovata dell’artista francese Paulo Grangeon che ha deciso di progettare e costruire un numero imprecisato di panda che però si avvicina ai 1600 e di girare per dieci giorni le principali città asiatiche, oltre che passare in Europa per Parigi, Roma e altre capitali. Tutto questo ha ovviamente uno scopo ben preciso. Questi modelli di panda simboleggiano l’animale e la sua difficoltà contro l’estinzione.

1 / 9
1 / 9
paper-mache-panda-tour-paulo-grangeon-1
paper-mache-panda-tour-paulo-grangeon-2
paper-mache-panda-tour-paulo-grangeon-4
paper-mache-panda-tour-paulo-grangeon-5
paper-mache-panda-tour-paulo-grangeon-6
paper-mache-panda-tour-paulo-grangeon-7
paper-mache-panda-tour-paulo-grangeon-8
paper-mache-panda-tour-paulo-grangeon-10
paper-mache-panda-tour-paulo-grangeon-11

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Andrea Paolucci 2641 Articoli
Andrea Paolucci è l'autore di WUH! - Gorilla Sapiens Edizioni http://www.gorillasapiensedizioni.com/libri/wuh
Contact: