A Bologna “ Come se il colore stesse a guardarti”

Cultura

A Bologna “ Come se il colore stesse a guardarti”

Sara Bonaventura
Sara Bonaventura

“ Come se il colore stesse a guardarti” a Bologna fino al 24 giugno 2017

Da oggi 30 Maggio 2017 fino al prossimo 24 Giugno 2017 presso le Adiacenze di Bologna, si svolge la mostra dal titolo: “ Come se il colore stesse a guardarti”. Curatrice della rassegna è Ester Grossi. In mostra, possiamo ammirare le recenti produzioni dell’artista Sara Bonaventura. L’artista si focalizza per questa mostra su due soggetti: il colore e l’uomo, così come dice l’artista, due corpi in colloquio serrato formato da un do ut des di espressioni non verbali che possono essere alle volte disturbanti e alle volte concilianti, respingenti o inglobanti. In questa mostra, l’artista si sofferma parlano di sensazioni, di colore e di immersione dello spettatore che diventa parte integrante delle opere presentate.

Tra le opere principali dell’artista e realizzate per l’occasione, spicca una videoinstallazione una sorta di reinterpretazione site specific del video Traits Féminins che si focalizza sulla variabile cromatica e sui soggetti e una seconda opera caratterizzata dalla predominanza di colori, una sorta di inside the rainbow.

Lo spettatore viene catturato dalle sue opere e reso partecipe a 360° divenendone soggetto e coprotagonista insieme al colore, al movimento e alla spazialità tridimensionale.

Sara Bonaventura abbandona i panni momentanei di curatrice e si dedica al lavoro di artista mettendo in scena le sue più significative e recenti produzioni. L’artista da molti anni realizza opere ibride utilizzando molto spesso filmati d’archivio che fanno emozionare e al tempo stesso immedesimare lo spettatore che lì ammira. Seguendo questa mostra, possiamo così compiere un viaggio nel suo mondo artistico e cogliere tutte le varie sfumature. L’artista cerca di soddisfare anche in questo caso, la sua passione per il mezzo audio-visivo. Le sue opere sono state esposte e proiettate sia in Italia sia all’estero e l’artista è stata presente in diversi festival italiani e all’estero; in ogni modo si tratta di un artista poliedrica che vale la pena conoscere.

Tra i premi vinti possiamo citare il famoso Premio Regione Veneto alla decima edizione del Lago Film Fest.

Per altre informazioni relative alla mostra “ Come se il colore stesse a guardarti”, agli orari, alle news relative all’artista, possiamo consultare il sito all’indirizzo seguente: http://www.adiacenze.it . Ricordiamoci che l’inaugurazione avverrà oggi alle ore 1930 presso lo spazio espositivo dedicato all’arte emergente e all’indagine sul contemporaneo, ovvero le Adiacenze di Bologna; quindi non manchiamo all’appuntamento artistico e prepariamoci a vedere le sue opere in tutto il loro splendore.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche