Alitalia e Galaxy Note 7: vietati a bordo COMMENTA  

Alitalia e Galaxy Note 7: vietati a bordo COMMENTA  

Con un comunicato diffuso da Alitalia viene proibito tassativamente l’uso e il trasporto dei noti dispositivi mobili prodotti da Samsung.

Dal 15 ottobre Alitalia, la compagnia aerea di bandiera italiana, ha vietato tassativamente la possibilità di portare a bordo alcuni dispositivi di telefonia mobile.

In un comunicato diffuso dalla compagnia aerea è stato proibito di portare con se i Samsung Galaxy Note 7.

La regola segue un provvedimento emanato dal Dipartimento dei Trasporti statunitense finalizzato a garantire uno standard di sicurezza a bordo ai massimi livelli.

Questo è quanto comunicato dall’Alitalia con il comunicato specificando anche che il Samsung Galaxy Note 7 non potrà neanche essere portato in cabina con se ‘o nel bagaglio a mano’. In precedenza Alitalia aveva anche proibito il trasporto dello stesso dispositivo della Samsung all’interno dei bagagli da stiva o ‘come spedizione cargo’.

La compagnia aerea italiana non è l’unica ad avere posto questo divieto.

Prima di lei anche Finnair e Air Berlin avevano preso una decisione analoga, mentre Lufthansa, la principale compagnia aerea tedesca, lo ha vietato solo per i collegamenti con gli Usa.

Leggi anche

Tecnologia

Firma digitale: quante se ne possono avere

Nel nostro sistema giurisprudenziale, la firma digitale viene definita per la prima volta nel DPR 10 novembre 1997 n. 513 che disciplina la” formazione , l’archiviazione e la trasmissione di documenti con strumenti informatici e telematici”. Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*