Alpi e la Designer’s Selection nel nuovo permanent showroom a Milano

Ambiente

Alpi e la Designer’s Selection nel nuovo permanent showroom a Milano

Dopo New York e Mosca è stato presentato a Milano, presso Jannelli&Volpi (via Melzo, 7) in occasione della Design Week 2013 il nuovo show-room di Alpi. Prodotti, design e servizio nel nuovo permanent showroom che è stato inoltre animato da uno scenografico allestimento dedicato alla naturalità dei legni Alpi curato da Matteo Ragni.

Showroom Alpi Milano
Showroom Alpi Milano

Qualità, eco-responsabilità e design sono le caratteristiche del legno Alpi.
L’azienda realizza legno pre-composto con linee sia per piccoli produttori sia per le grandi industrie. Materiali realizzati attraverso una ricerca costante per la qualità del prodotto con il massimo senso di responsabilità nei confronti della natura minimizzando sprechi, sia produttivi che di utilizzo.

Tutto il legno utilizzato ha un’origine controllata, certificata e sostenibile, proviene da foreste gestite e il processo produttivo inizia dalla sfogliatura del tronco. I fogli di legno ottenuti vengono tinti con tinture a base acquosa per immersione in vasche e, una volta asciugati, vengono sovrapposti e pressati.

L’alternanza dei diversi colori permette di ottenere sia variazioni cromatiche riproduttive di essenze tradizionali che nuove texture originali e fantasiose, uno studio tecnico preciso ci permette di realizzare prodotti customizzati e all’avanguardia.

In occasione dell’apertura del nuovo spazio è stata presentata inoltre la Designer’s Selection, una nuovissima collezione di legni multi laminari, composta di 32 Wood Collection e 32 Design Collection, che da’ risalto a trame e colori di questo legno, che può essere utilizzato nella produzione industriale di oggetti e superfici, fino alle specifiche e diversificate richieste di architetti e designer. Inoltre questa linea si compone di legni disponibili in pronta consegna e non vincolati a quantitativi minimi predefiniti.

L’evento ha visto inoltre “Never the same” di Angelo Mangiarotti, una collezione che parte dal presupposto che architettura, design ed arte, possano essere sintetizzati pur partendo da linguaggi differenti.

Nello specifico questo legno, può essere utilizzato nell’arredamento, dalla produzione di mobili all’architettura fino al design, possono esser creati arredi caratterizzati da particolari texture, pezzi unici.

È anche questo il caso ad esempio delle porte che possono essere realizzate in stile contemporaneo o classico, con decorazioni geometriche o superfici caratterizzate da venature o effetti materici; o per quanto riguarda gli interni delle automobili si possono creare varianti di legno in esclusiva con finiture differenti e personalizzabili, secondo la fantasia e creatività proprie di chi deve pensare ai dettagli di prestigio. Fino ai pavimenti di parquet, esclusivi e personalizzabili magari da coordinare con pareti, porte, boiserie o altri elementi d’arredo, creando ambienti dal design coerente ed equilibrato.

Per tutte le info: www.alpiwood.com

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche