Bogli: il paese fantasma nei monti del Pavese

Viaggi

Bogli: il paese fantasma nei monti del Pavese

ALESSIO TOSCANINI A BOGLI.
ALESSIO TOSCANINI A BOGLI.

Tra i monti del Pavese troviamo un piccolo paese che si chiama Bogli e che ha la nomea di essere una città fantasma. Scopriamo insieme questa strana città.

Bogli è un piccolo paese di montagna della Val Boreca a dieci chilometri da Pain del Poggio. In questo paese abita una sola persona: Alessio Toscanini, un Vogherese di 38 anni che vive in solitudine assieme alle sue dieci capre. Alessio è discendente di Pietro, bisnonno del grande direttore d’orchestra Arturo Toscanini.

Alessio ha raccontato che fino a due anni fa lavorava per una ditta di spurghi a Voghera, ma siccome non sopportava il caos della città ha preferito ritirarsi a Bogli, la città di suo padre dove da piccolo trascorreva le estati e i weekend. Il ragazzo ha raccontato che in inverno nel paese c’è solo lui e le sue capre e ogni tanto si presentano i lupi che vengono a cacciare i caprioli.

Il paese rimane isolato perchè i proprietari delle seconde case vengono soltanto per passare i weekend durante la primavera e l’estate.

Alessio ha raccontato della sua vita nel paese: “Mi alzo alle 6, faccio colazione, poi do da mangiare alle mie capre, dalle quali ricavo il formaggio. Dopo la stalla mi dedico alla coltivazione delle patate e di altre piccole colture che si possono fare tra queste montagna. Ogni tanto mio padre, che abita a Voghera, viene ad aiutarmi a fare qualche piccolo lavoro”.

Il sogno più grande di Alessio però è quello di aprire un agriturismo e crearsi una famiglia anche se ha dichiarato: “Sì, ma la vita da queste parti è davvero dura. Non tutte le donne sono disposte ad un cambiamento così estremo, ma non perdo la speranza”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche