Catania, la reazione della politica sull’incendio di Viale Africa che ha distrutto uno stabile abbandonato

Catania

Catania, la reazione della politica sull’incendio di Viale Africa che ha distrutto uno stabile abbandonato

Dopo l’incendio di enormi proporzioni scoppiato presso un edificio abbandonato nel frequentatissimo Viale Africa a Catania, divampano le polemiche con il vice presidente della circoscrizione “Picanello-Ognina-Barriera-Canalicchio” Alessandro Campisi e la consigliera Adriana Patella, che hanno rilasciato dichiarazioni polemiche alla stampa, tese a stigmatizzare la mancanza di sicurezza in alcune zone a rischio dei Catania: “Questo episodio richiama ancora una volta l’esigenza di interventi che – dichiarano Campisi e Patella, – dallo scorso marzo, abbiamo più volte sottoposto all’attenzione del Palazzo degli Elefanti e che non sono mai stati portati a termine. Cosa dovrà succedere ancora prima che l’amministrazione si attivi finalmente per riqualificare l’area, eliminare la giungla di sterpaglie presenti e dare aiuto a decine di poveri disgraziati alla continua ricerca di un riparo e che vivono oggi in situazioni di estrema emergenza e in condizioni igienico-sanitarie disperate?”.

I due consiglieri sono poi tornati a parlare del grave episodio di lunedi mattina che ha paralizzato il traffico: “Non solo, le nubi di fumo nero, alte decine di metri, – proseguono i consiglieri – hanno costretto le forze dell’ordine a chiudere per l’intera mattinata la corsia del viale Africa che porta fino a piazza Europa.

Il risultato inevitabile è stata la paralisi del traffico con conseguenti arterie secondarie intasate da migliaia di vetture di ogni tipo”.

1 Trackback & Pingback

  1. Catania, la reazione della politica sull’incendio di Viale Africa che ha distrutto uno stabile abbandonato | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...