Come cambiare l’olio della macchina

Tecnologia

Come cambiare l’olio della macchina

olio

Passo dopo passo, la procedura più semplice per sostituire l’olio nella vostra automobile.

Avete mai provato a cambiare l’olio della vostra automobile, o vi siete sempre affidati al vostro meccanico di fiducia? Nel caso in cui vi trovaste nella posizione del neofita, e siate nella condizione di dover provvedere da soli alla sostituzione dell’olio nel motore, potreste sentirvi inadeguati allo svolgimento di tale compito. In realtà, cambiare l’olio della macchina è operazione più semplice e operativamente accessibile di quanto si creda. L’importante è effettuare le singole manovre nel giusto ordine e, ovviamente, prestare la dovuta attenzione. Tenete presente che Youtube pullula di tutorial, alcuni molto ben realizzati, dunque mentre seguite le istruzioni che riportiamo qui sotto armatevi di tablet – preferibile – o smartphone – nel peggiore dei casi – per una eventuale visualizzazione veloce.

– Posizionare l’auto nel viale di casa, nel cortile, in un garage – se abbastanza grande – o in un pezzo di strada purché non frequentata, e sempre sul ciglio della stessa.

L’importante è che la superficie sia piana.
Tenere acceso il motore per circa dieci minuti, in modo da scaldare bene il motore e i liquidi in essi contenuti.
– Spegnere con la prima marcia innestata e tirare il freno a mano.
Bloccare gli pneumatici posteriori (immaginando che il motore sia posizionato davanti, come nella stragrande maggioranza delle autovetture) con dei cunei o con gli appositi blocchi.
Sollevare l’auto dalla parte frontale, e sostenere la parte sollevata con dei martinetti in prossimità della ruota anteriore.
– Collocare una vaschetta di plastica sotto il motore per raccogliere gli oli esausti.
– Aprire il cofano e togliere il tappo dell’olio.
– Passare sotto la macchina, individuare la coppa dell’olio e il bullone di scarico. Svitare quest’ultimo e aspettare che tutto l’olio fuoriesca nella vaschetta. Nel frattempo, pulire il bullone e cambiargli la guarnizione interna.
– Svitare il filtro dell’olio, solitamente alloggiato in un angolo della coppa.

Per evitare schizzi – anche se è praticamente impossibile riuscirci del tutto -, utilizzare guanti in lattice e avvolgere il filtro in un sacchetto di carta durante l’operazione. Lasciare il filtro a sgocciolare nella vaschetta o in un altro recipiente.
– Prendere il nuovo filtro, ungerlo con una piccola quantità di olio nuovo sulla guarnizione e riempirne una parte con dell’altro liquido. Alloggiare il nuovo filtro nell’apposito vano della coppa.
– Aggiungere l’olio nuovo introducendolo dall’imbocco all’interno del cofano. Richiudere con il tappo.
– Mettere il cambio in folle, accendere l’auto e lasciare il motore avviato per circa quattro-cinque minuti, in modo che il liquido entri in circolo.
– Ricordarsi di smaltire gli oli esausti in contenitori sigillabili e negli appositi centri di smaltimento (controllare quelli presenti nella propria città o zona).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche