Come convertire le disequazioni in equazioni

Scuola

Come convertire le disequazioni in equazioni

Quando si deve rappresentare graficamente le disequazioni, è utile trasformarle in equazioni, e trovare i punti su di loro, come se le disequazioni fossero in realtà equazioni. La “Conversione” delle disequazioni in equazioni in questo modo è utile perché renderà le la rappresentazione grafica più semplice.

istruzioni

1. Riscrivere la disequazione come un’equazione. Se, per esempio, la disequazione è 3x 7 <y, riscrivere, per il momento, come 3x 7 = y.

2. Disegnare una tabella a due colonne per contenere valori x e y, e trovare molti punti per i valori negativi e positivi di x che cadono sulla linea 3x +7 = y. Per esempio, (-1,4), (0,7), e (4,19) sono tutti i punti sulla linea.

3. Fai il grafico di tutti i punti che si trovano in Fase 2 su un foglio di carta millimetrata. Collegare i punti con una linea tratteggiata se la disequazione originale aveva un segno maggiore o minore.

Se la disequazione aveva un segno maggiore o uguale collegare i punti con una linea continua.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...