Come creare una candela ad olio?

Guide

Come creare una candela ad olio?

Che cos’è una candela ad olio?

Una candela ad olio è un sostituto di una candela paraffina. Una candela ad olio è di solito a base di olio vegetale o olio di oliva in un barattolo di vetro con un batuffolo di cotone, stoffa o in tessuto che può funzionare come lo stoppino. Una candela ad olio può essere fatta di diverse dimensioni, a seconda del contenitore utilizzato. La candela ad olio può essere utilizzata quando una luce di emergenza è necessaria o come elemento decorativo nella casa.

Le candele ad olio possono essere realizzate in vetro, pietra, ottone, legno, alluminio, come bottiglie o altri contenitori, purché possano tenere l’olio all’interno. Lo stoppino può essere acquistato in qualsiasi negozio di souvenir o si può fare con materiale di recupero come un pezzo di cotone o con un fiammifero. Gli elementi necessari per fare una candela ad olio sono disponibili presso qualsiasi supermercato o negozio di souvenir.

Necessario per creare una candela ad olio.

  • vaso di vetro
  • acqua
  • olio d’oliva
  • fiammiferi
  • stringa di metallo
  • acqua colorata
  • perline di marmo
  • rondelle di plastica

Come iniziare?

Per cominciare a fare una candela ad olio, scegliere il luogo in cui lavorare , questo può essere una tavolo, il patio della vostra casa o il pavimento in giardino, ponete tutti gli elementi necessari nel luogo di lavoro, versate acqua pura nel vaso di vetro per circa 3/4 della sua capacità; mettere il vaso di vetro e di acqua da parte e continuare con il resto del progetto.
Mettere l’olio di oliva o di qualsiasi altro tipo di olio e versare circa 1/4 di olio per la quantità di acqua che si trova all’interno del vaso di vetro.

Si può versare più olio finché non fuoriesce dal vaso di vetro.

Come fare un stoppino per un candela ad olio?

Per fare uno stoppino di una candela di olio, è possibile utilizzare un batuffolo di cotone, un pezzo di tessuto o di qualsiasi altra cosa che possa bruciare bene nella candela. Per questo progetto, ho usato un fiammifero, per utilizzare un fiammifero come stoppino tagliare la parte superiore usare il resto come stoppino.

Successivamente, afferrare il piccolo pezzo rotondo di plastica e fare un foro al centro con un pezzo di filo o forbici, eseguire il foro leggermente più piccolo del diametro del bastone, ora, afferrare il bastone e inserirla nel foro , lasciate mezzo centimetro del bastone passare attraverso una estremità del foro.

Afferra il piccolo pezzo di plastica con il pollice destro e le dita indice e posare delicatamente nel vaso di vetro, facendo in modo che galleggi sopra l’acqua.
Il passo successivo è molto semplice.

Per illuminare finalmente la candela ad olio, è sufficiente accendere un fiammifero e con attenzione accendere il fiammifero che esce dal piccolo pezzo di plastica dentro il barattolo di vetro. Eseguire questa operazione con molta attenzione in modo da non vanificare il lavoro svolto.
È possibile creare candele ad olio più carine utilizzando acqua colorata al posto dell’acqua cristallina. Per fare questo, basta acquistare alcuni sacchetti di acqua colorata o coloranti alimentari, come l’arancio o l’acqua aromatizzata al limone. Si possono acquistare in qualsiasi negozio di generi alimentari.
In questa candela ad olio, ho messo un cordone di marmo all’interno del vaso di vetro e attorno ad esso, un pezzo di spago di metallo che ho usato per tenere lo stoppino in posizione.

Suggerimenti

Si possono anche mettere pietre, marmi, conchiglie, sabbia, ecc, all’interno del vaso prima di versare l’acqua. In questo modo, la candela ad olio può essere usata come un pezzo decorativo all’interno di qualsiasi parte della casa.

Ci sono molti altri tipi di candele ad olio e tutti sembrano grandi, ma quello che ho fatto in questo progetto consente di risparmiare tempo e denaro per prepararle visto che è molto semplice.

È possibile utilizzare altri contenitori d’acqua, come l’ottone, pietra, alluminio o contenitori di legno e aggiungere il vostro stile personale per la decorazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*