Come fare un sapone per viso al latte

Guide

Come fare un sapone per viso al latte

Il latte di capra non è solo salutare se assunto internamente, ma anche per la parte esterna del corpo. Il latte di capra una struttura composta da piccole particelle che hanno proprietà benefiche e vengono facilmente assorbite dalla pelle. Facendo un sapone facciale con il latte di capra avrete accesso ai suoi emollienti naturali, che donano sollievo e idratano la pelle delicata del viso.

Istruzioni

1 Strofinate un po’ di vaselina all’interno degli stampi per il sapone. Questo aiuta a evitare che il sapone si appiccichi ad essi. Metteteli da parte.

2 Mettete 450 ml di latte di capra in un sacchetto da freezer e mettetelo a congelare fino a che diventa vischioso. Usare il latte quasi congelato aiuta a evitare che la mistura di liscivia possa caramellare gli zuccheri del latte.

3 Fate fondere 150 ml di olio di cocco in una pentola di acciaio inossidabile e togliete dal fuoco. Aggiungete 750 ml di olio di oliva e mescolate.

Indossate degli occhiali e dei guanti di protezione.

4 Mettete un caraffa di vetro in una grossa scodella e mettetele nel lavello. Mettete alcuni cubetti di ghiaccio nella scodella e prendete il sacchetto di latte dal freezer. Misurate 120 gr di liscivia e aggiungetela lentamente al latte. Mescolate per dissolvere la liscivia e poi aggiungetene ancora un po’, ripetete fino a che è del tutto dissolta. La mistura di liscivia e latte crea calore anche con il ghiaccio e il latte freddo.

5 Aggiungete la mistura di liscivia e latte nella pentola con gli oli e mescolate con un frullatore ad immersione. Frullate fino a che il sapone assume la consistenza dell’impasto per torte.

6 Versate il sapone negli stampi, coprite con un asciugamano e mettete in un’area calda. Lasciate riposare il sapone per almeno 24 ore e poi toglietelo dagli stampi. Mettete le saponette in un luogo sicuro per 2 o 3 settimane e poi usatele.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...