Come funziona il 730 COMMENTA  

Come funziona il 730 COMMENTA  

Ogni contribuente è tenuto a dichiarare i propri redditi e a versare ciò che spetta al fisco in termini di tributi. La dichiarazione dei redditi può avvenire attraverso la compilazione del Modello Unico o del 730. Si utilizza il primo quando il contribuente deve dichiarare alcuni tipi di reddito quali: di lavoro autonomo (ed è titolare di partita Iva), di impresa, “diversi” da quelli indicati nel 730, oppure nel caso in cui il contribuente risieda fuori dall’Italia da almeno due anni, o deve dichiarare e versare anche Iva ed Irap.


Il modello 730 può essere presentato entro il 30 Aprile all’ente pensionistico o al proprio datore di lavoro, oppure entro il 31 Maggio ad un Caf (Centro Assistenza fiscale) o ad un esperto consulente del lavoro o dottore commercialista che sia abilitato.

Questi devono consegnare al contribuente entro il 15 Giugno la copia della dichiarazione e il prospetto del 730. A loro volta, l’ente pensionistico, il datore di lavoro, il professionista incaricato o il Caf devono trasmettere il modello 730 all’Agenzia delle Entrate entro e non oltre il 30 Giugno.

Leggi anche

parabola
Guide

Spostare la parabola Sky: come fare

Alcuni consigli utili per orientare la parabola di Sky in maniera corretta. Che possediate una parabola Sky tradizionale, oppure una parabola rettangolare e piatta (magari di quelle decorabili), il problema per voi, non appena acquistata, Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*