Come identificare la muffa nera e marrone

Guide

Come identificare la muffa nera e marrone

La muffa nera e quella marrone sono le muffe pericolose per la salute a causa delle tossine. Anche se ci sono muffe di colore nero e marrone che cadono sotto la categoria delle muffe innocue per la salute, è importante identificare correttamente la muffa per assicurarsi che non crei maggiori problemi di salute. In molti casi, il maggior problema è quello delle allergie o di odori sgradevoli, ma in altri casi di muffe nere, le tossine possono provocare mal di testa, vertigini, problemi di concentrazione e allergie.

Istruzioni:

  1. Osservare i sintomi simili alle allergie, in particolare in alcune zone della casa. Spesso i primi segnali indicatori di muffe nere sono allergie, mal di testa e vertigini. Anche se altre muffe possono provocare sintomi simili, specialmente per coloro con allergie alle muffe, le vertigini sono segno di tossine provenienti dalla muffa nera.
  2. Notare qualsiasi odore strano e stantio. La muffa nera, e altri tipi di muffa, producono un odore di stantio che risulta dal deterioramento dei materiali.

    L’odore di stantio è generalmente il primo segno notato dalla maggior parte delle persone con della muffa in casa.

  3. Osservare il colore. La muffa nera è chiamata così perché appare nera o di colore marrone scuro su molte superfici. Il miglior modo per identificare la muffa nera è quindi il colore.
  4. Fare attenzione ai livelli di umidità attorno alla muffa nera. Anche se tutte le muffe richiedono umidità e condizioni umide per prosperare, le muffe nere si sviluppano in condizioni di estrema umidità, come gli allagamenti. Se i livelli di umidità sono bassi la muffa potrebbe non essere una muffa che produce tossine.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...