Come visualizzare la cache di Firefox - Notizie.it

Come visualizzare la cache di Firefox

Guide

Come visualizzare la cache di Firefox

Mentre si naviga in Internet, siti web inviano una varietà di file per il browser Firefox. Questi file possono essere costituiti da immagini, testi, JavaScript o anche i file MP3. Firefox memorizza nella cache questi file per velocizzare la navigazione. Per esempio, se si rivisita un sito che contiene un file di grandi dimensioni MP3, il browser recupera il file dalla cache invece di scaricare dal sito. Imparando a esplorare la cache di Firefox, è possibile visualizzare e ascoltare i vecchi file che avete incontrato in precedenza durante la navigazione sul Web.

Individuare Cache

1.Lanciare Firefox.

2.Digitare ” cache” nella barra degli indirizzi del browser.

3.Premere “Invio”. Una nuova pagina Web si apre e visualizza le informazioni sulla cache di Firefox.

4.Individuare la sezione denominata “Dispositivo cache del disco.” Fare clic sul collegamento “Lista voci di cache”. La pagina “dispositivo Cache” si apre e visualizza blocchi di informazioni che descrivono i file nella cache.

Diversi campi informativi appaiono in ogni blocco.

Visualizza file cache

1.Scrollare l’elenco e notare il testo che compare alla fine di questi link. Si possono vedere parole come “.jpg, ‘” .gif “e” .png. “Questi sono i file di immagine. Se siete alla ricerca di un’immagine memorizzata nella cache che si ricordi di aver visto durante la navigazione, si avrà un collegamento che contiene uno di queste estensioni di file.

2.Individuare un collegamento che contiene un’estensione di file audio come “.mp3” o “.wav”. Dopo aver ascoltato una canzone durante la navigazione, si può essere in grado di trovarla nella cache.

3.Cercare un collegamento che contiene “css” o “.js”. Se sei uno sviluppatore web, si possono trovare questi file utili. Sono Cascading Style Sheet e JavaScript file che Firefox memorizza nella cache.

4.Cliccare nuovamente il pulsante “Indietro” del browser per tornare alla pagina “Dispositvi Cache disco”.

Continuare a esplorare le voci su quella pagina e cercare i file che trovate interessante.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*