Cosa mangiare prima dell’ecografia addome superiore COMMENTA  

Cosa mangiare prima dell’ecografia addome superiore COMMENTA  

Prima di un’ecografia addominale, ai pazienti è richiesto di digiunare per almeno 8 ore prima dell’esame. Molte persone trovano che digiunare per questo breve periodo di tempo è semplice, specialmente se la maggior parte del digiuno avviene quando si dorme. A parte rendere gli organi digestivi inattivi, il digiuno permette allo stomaco di essere il più piccolo possibile e completamente vuoto per avere condizioni ottimali per vedere cosa c’è  all’interno. Digiunare permette anche di vedere la cistifellea, che non è possibile a stomaco pieno.

1. Prenotate l’appuntamento per la mattina presto, così la maggior parte del vostro digiuno lo farete mentre dormite.

2. L’ultimo pasto deve essere consumato tra le 8 e le 12 ore prima dell’appuntamento. Mangiate un pasto regolare, così vi sentirete pieni quando avrete finito. Cercate di non mangiare salato, cibi fritti o cibi che potrebbero causare irritazione allo stomaco. Non bevete alcol durante questo pasto.

3. Bevete acqua. Non dovete fare il pieno d’acqua né disidratarvi. Non bevete succhi, latte, tè, caffè o altro ma solo acqua.

4. Lavate i denti normalmente. Il dentifricio, anche se assorbito, non avrà effetto sull’ecografia.

5. Dormite. La miglior attività quando digiunate è dormire, così non mangerete per fame o noia. Se avete fame durante la notte, sorseggiate acqua. Se l’appuntamento non vi permette di dormire prima dell’ecografia, tenetevi occupati. Fate qualcosa di attivo, come camminare o andare in bici. Evitate attività che potrebbero farvi mangiare, come guardare la televisione o andare al cinema.

L'articolo prosegue subito dopo

6. Sorseggiate acqua quando vi alzate la mattina. Non fate colazione né prendete medicine fino a dopo l’ecografia addominale.

7. mangiate un pasto ragionevole dopo la fine dell’ecografia. Mangiate il primo pasto dopo il digiuno lentamente, e non consumate una grande porzione di cibo.

Consigli e raccomandazioni

– Se pensate di avere difficoltà a non mangiare per 8 ore, parlate al vostro dottore. Potrà prenotarvi l’appuntamento di prima mattina, così le vostre ore di digiuno saranno notturne.

– Consultate sempre il vostro medico per sapere l’esatto periodo di tempo che dovrete dedicare al digiuno prima dell’ecografia.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*