Cosa si mangia per tradizione a Natale in Italia? COMMENTA  

Cosa si mangia per tradizione a Natale in Italia? COMMENTA  

I piatti della tradizione natalizia, da Nord a Sud della penisola, sono tanti e diversi. Ma quali sono i piatti tipici del Natale nelle varie regioni italiane? Ecco qui alcuni esempi che vi potranno aiutare a preparare un cenone perfettamente legato alle tradizioni.


Partendo dal Nord, in Piemonte non possono mancare sulla tavola di Natale gli agnolotti, mentre in Lombardia e soprattutto in Valtellina si pranza con la faraona arrosto e il tradizionale panettone valtellinese. In Liguria sono presenti i tortellini in brodo e il cappone ripieno e nel Veneto, dopo un antipasto ricco di salumi, si mangiano sempre i dolci tipici, la sbrisolona e il pandoro di Verona.


A Modena sono tradizionali gli spaghetti con tonno, sgombro, acciughe e pomodoro e a Roma si usa mangiare la pasta con i broccoli, l’insalata di puntarelle e il torrone.


Rinomato dolce delle feste è il panforte, di origine senese, mentre a Napoli il protagonista è il pesce: si mangiano spaghetti con le vongole, fritto misto o baccalà.

L'articolo prosegue subito dopo

Sulle tavole siciliane infine non possono mancare gallina in brodo, cardi in pastella, cassate e cannoli.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*